Relata di notifica atto No. | email truffa

2
340
ransomware

Attenzione alle mail che circolano in questi giorni tra i client di posta elettronica poiché sembrano “reali” e potrebbero causarvi molti problemi per quanto riguarda i dati del vostro computer. Ma cerchiamo di capire cosa succede e perché non bisogna dare in alcun modo seguito alla mail.

Sembra che a scrivervi sia un avvocato che vi notifica un atto giudiziario. La mail potrebbe trarre in inganno visto che si presenta in un modo abbastanza “reale” visto che si parla di articoli di legge e soprattutto perché al suo interno c’è anche un riferimento ad un numero di atto giudiziario. In realtà, però, si tratta solo di una truffa da cui bisogna stare molto alla larga.

Queste email stanno arrivando a moltissimi imprenditori proprietari di PIVA e a tutte quelle persone che sono in possesso di una email certificata (PEC) regolarmente censita negli appositi registri (come quello chiamato INI-PEC), anche se secondo i dati a noi raccolti potrebbe arrivare anche su indirizzi di posta ordinari.

Ma cerchiamo di capire cosa dice nello specifico la mail e cosa ci vuole far fare.

Relata di notifica atto No. XXXX Del 11/05/2018

La mail ha come oggetto Relata di notifica atto No. 642696555357 del 11/05/2018 (la data ovviamente cambia in base al periodo in cui viene mandata) ed il suo contenuto è questo:

Io sott. Avvocato Mario Rossi con studio a Vercelli situato in PIAZZA ERCULEA , 564 P.IVA:938998794725292 nella mia qualità di difensore e domiciliatario del Sig. Massimo Cesaroni, res. a Vercelli indirizzo PIAZZA ERCULEA , 594.

COMUNICO

Ad ogni validità di legge l’sentenza Numero 642696555357 in originale informatico
Che lo po visualizzare al seguente indirizzo web: Atti (ovvero) in copia digitale conforme all’originale informatico da me predisposto nel giudizio civile dinanzi al Tribunale di Vercelli , mediante invio di email di posta elettronica dalla mia casella, e con ricevuta completa, all’indirizzo [vostro indirizzo]

Attesto infine che il messaggio , oltre alla presente relata di notifica sottoscritta digitalmente, contiene il seguente Decreto che lo po visualizzare al seguente link: Documenti anch’essi sottoscritti digitalmente: – copia informatica della sentenza.

La mail ovviamente è solo a titolo d’esempio ed il numero dell’atto cosi come quello dell’avvocato potrebbero cambiare.

Si tratta di una truffa

Parliamo di una truffa ed il suo scopo è presto detto. Si cerca di convincere quante più persone possibili(i criminali informatici mandano queste mail a milioni di persone sperando di trovare tra esse molti tontoloni), basandosi sul timore che il cittadino “comune” prova verso gli avvocati, a fargli scaricare un allegato (che molto spesso si presenta come file Zip), esponendo il suo PC al rischio di infezione da parte di malwarevirus informatici o ransomware, con tutto quello che ne consegue in termini di dati persi e dei rischi insiti nell’aprire la porta a personaggi senza scrupoli.

Dei rischi del ransomware ne abbiamo parlato molte volte, è quel virus che si insedia nel vostro PC e che cripta tutti i vostri dati chiedendo poi il riscato in bitcoin.

Per cui prestate la massima attenzione e pensateci bene prima di aprire degli allegati che potrebbero compromettere i vostri dati per sempre!

Attenzione!


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

2 Commenti

    • Il sito che t’ha truffato, seppur funzionante, non lo è al 100%. Probabilmente hanno disabilitato di proposito alcune pagine per NON permettere agli utenti la cancellazione del loro account. A questo punto ti suggerisco di bloccare la carta di credito e semmai farne un’altra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.