YouTube Music in Italia, i costi

Arriva in italia YouTube Music, vediamo i cosi

Il servizio di streaming musicale di Google, YouTube Music, sbarca anche in Italia, dopo essere già partito negli stati uniti a Maggio 2018. Arriva in due versioni, quella base e quella Premium. In entrambi i casi è prevista la possibilità di ascolto in background, ma la versione Premium, rispetto a quella BASE, è priva di inserzioni pubblicitarie e da anche un’altra possibilità: scaricare i brani “in locale” per poterli ascoltare in un secondo momento in modalità “offline”.

Scopriamo tutte le caratteristiche di questo nuovo servizio di Google e ovviamente tutti i prezzi previsti per usufruire del servizio.

YouTube Music, versione base e Premium

Come detto, youtube music arriva in italia in due versioni: la base e la premium. Entrambi i servizi sono già disponibili, ma mentre YouTube Music è gratuito, la versione Premium prevede tre mesi di prova gratuita, per poi passare a un costo mensile di 9,99 euro.

Google ha previsto anche un “piano famiglia” del prodotto, questo piano costa un pò di più ma supporta fino 6 account familiari(ovviamente ci sono anche dei limiti di età per utilizzare il prodotto). In questo caso, dopo il primo mese gratuito il costo è di 14,99 euro al mese.

Google fa sul serio

Con l’arrivo di questo servizio Google punta a sfidare i colossi già presenti sul mercato. Parliamo, ad esempio, del prodotto Amazon (Amazon Prime Music) ma anche di Deezer( servizio musicale del lettore multimediale Blogmusik SA in grado di offrire lo streaming on demand di circa 43 milioni di brani) e, soprattutto, Spotify.

Tutte e due le versioni di youTube Music, ovviamente, sono fruibili da App. YouTube Music, infatti, è soprattutto una app, per Android ed iOS, oltre che, ovviamente, un servizio web.

Grazie a quest’app avrete la possibilità di consultare (e scaricare):

  • video musicali
  • album ufficiali
  • singoli
  • remix
  • performance dal vivo
  • cover
  • e tanto altro

Nella schermata Home i contenuti sono dinamici, e si adattano ai vostri ascolti precedenti, alla vostra posizione ed a quello che state facendo, con suggerimenti intelligenti e sempre freschi.

In questo momento il servizio non ha ancora preso forma ma si tratta veramente di pazientare pochissimo, ore per lo più dato che l’annuncio sul blog ufficiale di Google Italia parla chiaro, e non lascia spazio a dubbi.

Ecco il video di presentazione ufficiale di YouTube Music:




Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.