Windows update non funziona, come risolvere? [GUIDA]

0
205
microsoft

Windows Update, il servizio di aggiornamento software online per i sistemi operativi Microsoft Windows sul vostro PC risulta non funzionante? Cerchiamo di capire le eventuali cause e, soprattutto, come risolvere il problema. Vi anticipiamo subito che Microsoft (casa produttrice dei sistemi operativi Windows) ha messo a punto un fix risolutivo.

Non funziona Windows Update, perché?

Windows Update è un componente chiave del sistema operativo più usato al mondo, ma vi sono alcuni casi in cui non funziona come dovrebbe. Si tratta, infatti, d’un componente piuttosto capriccioso, che può restituire codici d’errore continui senza una vera e propria spiegazione tecnica. Noi spesso riceviamo messaggi di problematiche segnalate dai nostri utenti, problematiche del tipo:

  • windows update non scarica
  • windows 7 non si aggiorna
  • windows update bloccato
  • windows update non scarica aggiornamenti
  • aggiornamenti windows 10 non riusciti

o casi simili.

Perchè non va?

Le cause, come detto, potrebbero essere le più disparate. Dando per scontato, ovviamente, che la connessione ad internet funzioni sul vostro PC, visto che questa è una cosa fondamentale per il corretto utilizzo del tool Microsoft. Una causa molto comune e diffusa di errori è la mancanza di spazio sul disco. La prima cosa da controllare, quindi, è se avete abbastanza spazio a disposizione sul vostro PC.

Codici di errore più comuni in Windows Update

Come detto in prefazione, Windows, se non riesce a fare l’aggiornamento, riporta un codice di errore specifico. A titolo esemplificativo, vengono riportati alcuni dei codici di errore più comuni: 0x0xc1900223223; 0x80240034; 0x8007000E, 0x80242006​, 0x80244018​, 0x80D02002​, 0x80246017​, 0x80240438​, 0x80070070​, 0x8007000D​, 0x80246008​, 0x80096004​, 0x80070020. Questi sono i più comuni e conosciuti errori che potrebbe mostrare Windows all’atto del “MANCATO” aggiornamento di sistema.

Windows update non funziona Windows 7 e Windows 10: soluzione?

La soluzione al problema ci viene fornita direttamente dalla casa produttrice di Windows, Microsoft. Il colosso americano ha messo a punto un tool che analizza i vari problemi e cerca la soluzione.

Il tool è reperibile al seguente link – oppure quello presente a questo link.

Avete risolto il problema? Se avete bisogno di informazioni o di ulteriore aiuto non esitate a contattarci. Potete usare la sezione dei commenti che trovate subito sotto a questo articolo. Scriveteci, saremo lieti di aiutarvi.


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.