Windows sotto attacco, milioni di PC a rischio

0
227
windows attacco malware microsoft

Una vulnerabilità zero-day sarebbe stata scovata nel browser di Microsoft Internet Explorer/Edge e permetterebbe a un trojan di tipo backdoor di installarsi su computer con sistema operativo Windows. Almeno è quanto riferisce la società che s’occupa di sicurezza informatica Quihoo 360.

Windows sotto attacco

Stando a quanto riferisce questa società di sicurezza cinese questo trojan consentirebbe ad una nuova forma di malware di installare trojan backdoor su qualsiasi versione di Windows.

Una backdoor, lo spieghiamo per chi non è espertissimo di computer, è un metodo, spesso segreto, per bypassare la normale autenticazione in un prodotto, un sistema informatico, un crittosistema o un algoritmo.

Come si prende il malware

Gli attacchi arriverebbero attraverso l’invio di una mail con allegati alcuni documenti Office i quali contengono a loro volta dei link malevoli.

Se l’utente apre il documento che viene inviato tramite posta elettronica, viene eseguito del codice infetto in background (senza che l’utente veda nulla a video per intenderci) e così facendo installa sul Pc un trojan di tipo backdoor, capace cioè di creare una connessione tra il PC dell’utente e l’hacker che ha realizzato il malware.

Vien da se che una volta che un malintenzionato ha in mano il vostro pc può farne ciò che vuole, può osservare tutti i dati personali, oltre che eseguire processi o modificare i file e le impostazioni del PC.

Al momento attacco limitato alla sola Cina

Il malware come detto al momento è in circolazione nella sola Asia ma come spesso accade potrebbe espandersi in Europa e negli USA nel caso in cui Microsoft non dovesse prendere dei provvedimenti in tempi celeri.

La società Cinese di sicurezza dichiara di aver avvisato prontamente Microsoft, ma dalla società americana al momento non c’è nessuna risposta ufficiale.

Come proteggersi dall’eventuale attacco

Spesso, tra le pagine di questo portale, vi abbiamo parlato di possibili passi da seguire per non cadere nelle trappole dei cybercriminali.

Vi riepiloghiamo anche in questo caso qualche consiglio utile:

  • Tenete sempre aggiornato il vostro sistema operativo, ora più che mai. Si perchè Microsoft potrebbe fare delle patch di sicurezza
  • Verificate sempre la provenienza delle mail e cercate sempre di NON APRIRE link sospetti o strani. Convien sempre cercare prima su Google

Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.