WIndows 8 ed il nuovo sistema di correzione degli errori

Molti di noi conosceranno CHKDSK, il famoso comando per controllare e riparare gli eventuali errori presenti sul nostro disco. Microsoft con Windows 8 ha intenzione di introdurre alcune novità riguardanti questo strumento in modo da mantenere in buono stato il nostro sistema in maniera costante.

Microsoft avrebbe pensato di effettuare la maggior parte delle operazioni di questa utility direttamente in background senza interrompere ciò che sta facendo l’utente. Infatti quando si verificherà un errore sospetto CHKDSK si occuperà di fare subito una verifica per risolvere l’errore.

Se invece risultasse non essere possibile effettuare questa operazione senza dover interrompere le attività allora potrà essere attivata la funzione Spot Verification, che si occuperà di registrare tutti gli errori avvenuti che poi saranno risolti in un apposito task di manutenzione programmato.

 




Tags:

Reply