Windows 10, la CShell in azione su Smartphone

0
216
windows 10 mobile

Windows 10 mobile non è morto: Microsoft starebbe lavorando alla sua rinascita, lo confermerebbero alcuni aspetti. Il colosso americano, infatti, starebbbe testando un nuovo dispositivo al cui interno troverebbe posto una variante “inedita” di Windows 10 caratterizzata da un’interfaccia differente rispetto a quella che siamo abituati a vedere e basata sulla nuova CShell.

Cos’è CShell di Windows 10

I colleghi di Windows Central, sfruttando un errore di Microsoft nella distribuzione delle build di qualche giorno fa, sono riusciti a mettere le mani su una release di Cshell appartenente ad un ramo interno dell’azienda.

L’abbreviazione Cshell(Composable Shell), per chi non lo sapesse, è un’interfaccia universale e adattiva alla quale Microsoft lavora da un po’, con l’obbiettivo di unificare ancora di più i suoi sistemi operativi.

Questo tipo di interfaccia è prevista prima per l’ambito mobile e poi in seguito verrà applicata anche alle versioni desktop e agli altri prodotti Microsoft tipo HoloLens e Xbox.

Di seguito il video realizzato da Windows central:

Il test di CShell è stato portato avanti su di un HP Elite X3. Guadando il video ciò che salta subito all’occhio è la presenza di innumerevoli funzionalità presenti sulla versione di Windows in ambito desktop applicate all’ambito mobile (come ad esempio le Tile più grandi e i menu a tendina).

Anche il Centro Notifiche è diverso e ricalca maggiormente quello dei PC con i tasti di accesso rapidi posizionati sotto e di maggiori dimensioni.

Eccovi alcune schermate catturate dalla nuova interfaccia:

windows central cshell windows 10 mobile

centro notifiche windows 10

Windows 10 in questa nuova variante permetterà anche di utilizzare il dispositivo in modalità Landscape. La schermata start, infatti, potrà essere ruotata (funzionalità richiestissima dagli Insder da moltissimo tempo).

Windows 10 mobile: A quanto la nuova versione

Adesso tutti gli appassionati di questo sistema operativo (ma anche quelli semplicemente curiosi) si staranno chiedendo? Quand’è che verrà rilasciata questa release?

Tutto ciò a nostro parere, seppur funzionante, in realtà è solo 1% dell’intero progetto, e quindi non aspettiamoci nulla per questo 2017.

Probabilmente questa nuova release vedrà la luce nel 2018 e presumibilmente con Redstone 5. Al momento sembrerebbe esclusa la possibilità di far girare su questo sistema operativo le app Silverlight (come WhatsApp e Telegram), ma come detto siamo alle primissime versioni e Microsoft ci ha sempre abituati a gestire la retrocompatibilità.

microsoft silverlight addio

Ecco l’avviso mostrato all’utente se si cerca (al momento) di eseguire una app Silverlight, ma la notizia, come detto, non è sicura e c’è ancora molto da lavorare.

In definitiva, Windows 10 Mobile è morto? Non per Microsoft a questo punto.

Voi che ne pensate? E’ tardi ormai?


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.