Windows 10 gratis anche nel 2018?

Windows 10 sta diventando sempre più un sistema operativo affermato e solido, ma bisogna anche dire che alcune opzioni per installarlo ed attivarlo gratuitamente sono ormai state eliminate rispetto ai periodi promozionali di qualche mese fa.

Ad esempio, fino a qualche settimana fa, dichiarando di essere portatori di qualche handicap, era possibile ottenere una copia gratuita – cosa al giorno d’oggi non più possibile. Cosa ci è rimasto, nel 2018?

Ottenere windows 10 gratis, è ancora possibile?

Ufficialmente l’offerta di aggiornamento che permetteva di utilizzare gratuitamente Windows 10 è terminata il 29 luglio 2016. Tuttavia, esistevano dei modi per eseguire l’aggiornamento a Windows 10 gratuitamente e legalmente fino al 16 gennaio 2017.

La domanda che molti lettori ci fanno è se nel 2018, dopo un periodo lungo di rodaggio, la Microsoft dia ancora la possibilità di usare Windows gratis.

Vediamo 3 metodi per usufrire ancora di tale possibilità.

Reinstallare Windows 10

Se in passato avete installato Windows 10 e l’avete attivato allora potete rifare il procedimento. Il sistema d’attivazione di questo sistema operativo è molto più “legato a voi” il PC ed il vostro account più di quanto si pensi.

Se avete, in qualsiasi occasione, attivato Windows 10 (anche per un aggiornamento temporaneo dal quale poi avete retrocesso a Windows 7 / 8.1) potete tranquillamente tornarci senza bisogno di fornire nuovamente un codice seriale o di comprare una nuova licenza.

Installate Windows 10 e connettete il vostro PC alla rete, dopo qualche tempo s’attiverà da solo.

I seriali di Windows 7 e Windows 8/8.1

Potete usare il codice seriale di Windows 7 o 8/8.1. Proprio così, avete capito bene. Anche se la Microsoft non fornisce più lo strumento d’aggiornamento per Windows 7 ed 8.1, accetta ancora i seriali dei vecchi sistemi operativi. Ovviamente questi codici vengono poi rinnovati per supportare Windows 10, perciò la vostra decisione dovrà essere definitiva.

Questo sistema funziona ancora e la Microsoft non ha ancora rilasciato alcuna disposizione ufficiale, perciò meglio affrettarsi se avete intenzione di usfrurire di Windows 10 gratis. La licenza, così come nel caso della reinstallazione, sarà puramente digitale e legata alle vostre informazioni generali (PC, Account, ect).

Utilizzate Windows 10 senza attivarlo

Lasciate Windows 10 senza attivazione. Seriamente. Potete continuare ad usare il sistema operativo per la maggior parte (se non tutte) le sue funzioni anche dopo che è scaduta la licenza di prova, nonostante gli avvisi.

Alcuni possono arguire che questo era possibile anche da Windows 7, anche se con alcune restrizioni. Il punto è che con Windows 10 la Microsoft ha deciso di fornire il sistema operativo come un servizio, il che è una faccenda generalmente diversa.

Chiaramente però, non consigliamo di usare questo metodo a lungo, soprattutto man mano che sempre più utenti faranno ciò.




Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.