Windows 10 Fall Creators: cosa arriverà con l’aggiornamento

Un nuovo, grosso aggiornamento sta arrivando per Windows 10. Nome in codice Fall Creators. Questo aggiornamento al sistema operativo Microsoft poterà una grossa serie di funzioni interessanti. Vediamo quali di queste sono particolarmente popolari.

Windows 10 Fall Creators: Design Fluent

Il Design Fluent sbarcherà definitivamente in questo update. Si tratta d’un nuovo comparto grafico che predilige, appunto, un movimento fluido dei componenti e delle funzioni del sistema operativo.

Passare da un programma all’altro con delle notifiche dinamiche, ad esempio, è una delle nuove funzioni che offre il Fluent.

Come tale, il menù start ed altre funzioni di Windows 10 inizieranno a comportarsi in maniera differente.

My People in Windows 10 Fall Creators

Arriva My People. Questa funzione vi permetterà d’organizzare in maniera più ordinata tutte le persone più “importanti” per voi. Non sarà soltanto una piccola schermata presente sul desktop, ma anche una funzione che metterà in priorità messaggi ed attività di tutte le persone in lista.

Con questo aggiornamento Gestione attività mostrerà l’uso della GPU. Se vi piace bazzicare con dei dati più tecnici, la Gestione Attività mostrerà oltre all’attività CPU e RAM anche quella della GPU (ovvero la scheda video). Accoppiato il tutto al controllo dell’attività HDD e di rete, questo rende finalmente la Gestione Attività più completa.

Windows 10 Fall Creators: Inkling

Supporto Inkling. Microsoft con questa scelta avvicina ancora di più il mondo mobile a quello del PC fisso, visto che Windows 10 supporterà molto meglio la scrittura tramite touchscreen o tablet – aggiungendo anche il supporto per l’Inkling.

Ha anche un utilità per trovare la nostra penna se la perdiamo, se questa ha naturalmente la funzione adatta per farlo.

La Tastiera Touch ora funziona come SwiftKey. Un altro passo rivolto al mobile: la tastiera touch di Windows 10 include la scrittura Swype. Swype permette agli utenti di scrivere strisciando il dito o il pennino da una lettera all’altra, sollevandolo solo dopo ogni parola. Usa un algoritmo di correzione degli errori e un linguaggio di riferimento per trovare le parole volute. Include anche il suggerimento del testo nella stessa interfaccia.

Spotify e iTunes nello Store. Altra piccola novità, due popolari programmi che prima bisognava scaricare nelle loro classiche versioni Desktop, ora sono disponibili nel servizio UWP.

Edge è ora più potente. Grazie anche al nuovo Design, è anche più comodo da utilizzare. Sarà in grado di combattere Chrome?

Cortana ora sa “leggere” le foto. Grazie a quest’abilità, può gestire gli eventi necessari a creare avvisi ed allarmi in base alle date o altri fattori descritti nell’immagine.

Le attività in background di Windows 10

Ora è possibile gestire meglio le attività in Background. Ancora un po’ di tecnologia mobile nel nostro Windows 10, ma con enormi vantaggi: adesso è possibile dire a Windows quali attività vogliamo dedicare il minimo della CPU quando queste sono in background.

In poche parole, quando un programma va in riposo o rimane attivo nella memoria anche se chiuso, Windows può decidere di dargli solo il minimo delle risorse disponibili. In questo modo, può dedicare il massimo della CPU, RAM e GPU nell’attività nel quale siamo al momento concentrati.

Il Fall Creators sarà reso disponibile entro Settembre – massimo ottobre. Sempre che non avete un Netbook o un dispositivo con un processore Cherry Trail. La Microsoft ha già reso chiaro che non sarà possibile scaricare l’aggiornamento per quei dispositivi.




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.