WiFi Unlocker: l'ennesimo sniffer per le password delle reti WiFi. Impariamo a proteggere la rete WiFi!

WiFi Unlocker è un’App per Android che consente di scoprire le password delle reti Wi-Fi raggiungibili dal device.

Di applicazioni come WiFi Unlocker ne esistono a centinaia… una volta avviate, visualizzano le reti WiFi a portata di segnale e riescono (non sempre a dire il vero) a “grabbare” la password consentendo di accedere alla connessione internet ad insaputa del proprietario.

Molto spesso, però, il pirata di turno non è solo a caccia di una connessione da scroccare; accedere ad una rete LAN significa anche visualizzare i PC collegati e qualsiasi risorsa condivisa tra loro. Mettiamo il caso abbiate condiviso una cartella contenente le vostre fotografie per visualizzarle da tutti i PC di casa vostra: l’intruso potrebbe essere in gradi di visualizzarle e quindi salvarle sul proprio device.

Non vi spaventate: con pochi accorgimenti è possibile mettere fuori uso i pirati proteggendo efficacemente la vostra rete WiFi e la vostra privacy.

innanzitutto è necessario cambiare la password di accesso al pannello di gestione del modem/router; da un qualsiasi PC collegato alla WiFi, accedete via browser digitando l’indirizzo IP del modem (solitamente 192.168.1.1). Dopo aver inserito la password di default (la trovate nelle istruzioni, spesso è admin o 1234) aprite il pannello delle impostazioni e cambiate la password di accesso.

Seconda regola: se non avete password per accedere alla rete WiFi, impostatela utilizzando un protocollo sicuro come WEP o WPA – WPA2. Vi verrà chiesto di impostare una password che dovrà poi essere utilizzata per connettersi alla rete. Se invece la password è pre-impostata cambiatela.

Terza regola (la più sicura di tutte) impostate un filtro basato sui Mac Address per consentire solo ai vostri device di accedere alla rete. Ogni periferica dotata di una scheda di rete ha infatti un Mac Address univoco che può essere equiparato all’impronta digitale.

Per scoprire qual’è il Mac Address della vostra scheda di rete, aprite il prompt dei comandi (start->esegui->CMD) e digitate “ipconfig /all” senza mettere ovviamente le virgolette e lasciando uno spazio tra la “g” e “/”.

Vi appariranno le informazioni della scheda, il Mac Address è formato da 6 coppie di 2 caratteri alfanumeri ciascuna, nel formato AA-BB-CC-DD-EE-FF. Trascrivete il Mac Address di ciascun dispositivo WiFi (per gli smartphone trovate il Mac Address nelle impostazioni delle reti).

Accedere al pannello di gestione del modem/router e cercate l’opzione “Mac filtering”; impostate come attivo il filtro per indirizzi Mac e impostate le esclusioni inserendo i Mac Adress che avete trascritto.

Da questo momento, solo i dispositivi identificati ed autorizzati potranno accedere alla vostra rete e quindi alle condivisioni ed alla connessione internet.

Ovviamente un buon pirata sarà comunque in grado di eludere il tutto, ma si tratta di uno sforzo non giustificato per scroccare un pò di connessione ad internet… cercherà sicuramente qualche rete meno protetta!!




Reply