Wi-Fi libero anche in italia

Negli 80 articoli del decreto del FARE(si tratta di norme che mirano a semplificare la vita degli italiani) diramato in questi giorni dal governo italiano c’è anche la sorpresa del Wi-Fi libero. Come già avviene in molti Paesi europei è stato liberalizzato l’accesso a Internet.

Si legge nel comunicato della Presidenza del Consiglio:

“L’offerta ad internet per il pubblico sarà libera e non richiederà più l’identificazione personale dell’utilizzatore”

Insomma, in parole più semplici, niente più registrazioni per utilizzare le reti WiFi free. Un piccolo passo per una grande rivoluzione: per quanto semplice potesse essere la procedura d’autenticazione, restava un ostacolo all’accesso alle reti, che frenava la diffusione delle reti libere per la cittadinanza.

Una volta entrata in vigore la norma, permetterà di attivare hotpost ad accesso free sul territorio, a cui chiunque potrà connettersi col proprio dispositivo mobile, semplicemente collegandosi alla rete. Rimarrà di competenza del gestore l’obbligo di garantire la tracciabilità attraverso l’identificativo del dispositivo utilizzato (indirizzo IP del device). 

Cosa ne pensate?




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.