WhatsApp, la chat in evidenza. Ecco di cosa si tratta

0
157
whatsapp

Whatsapp, famosa app di messaggistica per smartphone di proprietà di facebook, si appresta ad introdurre una nuova funzionalità per i propri utenti: la chat in evidenza, vediamo di cosa si tratta.

Questa funzionalità aiuterà gli utenti a rendere più facile l’individuazione delle conversazioni con determinate persone, anche se queste non contengono messaggi recenti.

L’obiettivo fondamentale dello staff di Whatsapp sembra essere quello di “aiutare” gli utenti (soprattutto quelli che mandano decine di messaggi al giorno a più persone) di comunicare più facilmente con alcuni specifici contatti.

Whatsapp: Come funzionerà la chat in evidenza

Per bloccare una chat e metterla in evidenza tutto ciò che dovrete fare sarà tenere premuto su di una chat e premere sull’icona raffigurante la puntina in alto a destra. In questo modo la discussione sarà messa in primo piano.

whatsapp

C’è una limitazione per quanto riguarda le discuccioni che si potranno mettere in primo piano, saranno una massimo di 3. Il numero “esiguo” di 3 persone sembra una limitazione ma se ci pensate bene, in realtà, ha una logica ben definita: bloccare in alto più di tre chat, equivarrebbe, di fatto, a non evidenziare più alcuna conversazione, e a rendere comunque difficile individuare quelle davvero importanti.

Funzionalità disponibile anche su Whatsapp Web

Un’altra buona notizia per gli appassionati dell’app è che questa funzionalità sarà possibile utilizzarla anche su WhatsApp Web, così da mantenere l’ordine delle proprie chat su diverse piattaforme e organizzare al meglio i propri messaggi.

In questo caso basterà cliccare sul menu contestuale e selezionare la voce relativa. Le chat fissate in alto saranno inoltre sincronizzate, per cui non dovrete ripetere i passaggi più volte.

Prova in anteprima

Se volete questa funzione a tutti i costi senza aspettare il rilascio ufficiale da parte di Whatsapp potete scaricare l’ultima build dell’app, ovviamente in versione beta, naturalmente disponibile solo su Android, attraverso questo APK.

E’ facile pensare, che non passerà molto tempo prima di vederla sulla versione definitiva dell’app. Nessuna informazione su quando, e se, sarà disponibile anche per iOS.


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.