Whatsapp, ecco alcuni trucchi | Parte 1

Whatsapp al giorno d’oggi è presente su quasi tutti i dispositivi del mondo. E’ una delle app più scaricare (assieme a facebook) dagli utenti. Molti trovano quest’app comoda non solo per le chat di testo ma anche per le chiamate e videochiamate. In questo articolo vogliamo svelarvi alcuni trucchi che, probabilmente, chi usa Whatsapp già conosce. In molti, però, lo usano in una maniera piuù “standard” per effettiare solo le chat.

Trucchi su Whatsapp – Parte 1

Abbiamo deciso di dividere questo articolo in due parti poichè su Whatsapp si può fare veramente di tutto. Iniziamo in questo articolo con l’indicarvi come fare chiamate e videochiamate, come abilitare la risposta “rapida”, Come partecipare alla beta, come bloccare un contatto.

Pronti? Partiamo.

Chiamate e Videochiamate

WhatsApp offre molto più che non la semplice opportunità di chattare e condividere foto con gli amici: Con questo Messenger è possibile effettuare anche telefonate. Dal momento che le chiamate vengono inolt rate via Internet, basta avere una tariffa dat i conveniente o u-na connessione Wi-Fi per abbattere le spese.

Ad esempio, le chiamate WhatsApp sono l’ideale per chi ha amici e parenti all’estero e vuole comunque mantenere i contatti.

E se avete voglia di vedere i vostri amici, nessun problema: potete sempre optare per una videochiamata. Con il Live View durante una videochiamata potrete anche mostrare la magnifica vista sulla spiaggia che si gode da casa vostra, o qualunque altra cosa vogliate; l’unico requisito per utilizzare questa funzione è che entrambi gli utenti abbiano installato WhatsApp.

Risposte facili e rapide

Se vi arriva un messaggio quando il vostro telefono è bloccato risulta molto fastidioso aprire l’applicazione, cercare la chat e quindi rispondere. Ma c’è un modo semplice per farlo. Su iOS trascinate la notifica verso sinistra e tappate su “visualizza” per far apparire la tastiera.

Su Android trascinate verso il basso la notifica e tappate su rispondi. Infine tappate su chiudi.

Prima di tutti con la beta su Android

Non volete aspettare l’aggiornamento ufficiale? Le Beta di WhatsApp permettono di scoprire in anteprima le nuove funzioni introdotte nella versione Android. Piccolo problema: in qualche occasionale caso, potreste anche incorrere in errori e blocchi dell’app.

Per utilizzare le versioni beta: Aprite il Play Stare e cercate “WhatsApp”. Cliccateci su, scorrete fino in fondo fino a trovare la sezione “Diventa un beta tester”.

Tappate su “Sì” e poi su “Partecipa” e in pochi minuti verrete aggiunti al canale Beta. Non dovrete effettuare una nuova installazione e, quando vorrete, potrete ritornare alla versione normale.

Bloccare un contatto su Whatsapp

C’è qualche scocciatore che vi manda messaggi praticamente ogni giorno? Bloccatelo allora! Attenzione però, il blocco è “radicale” quasi quanto l’eliminazione di un contatto. Non potrete più chattare con la persona che bloccate e/o chiamarla.

In whatsapp, inoltre, dopo l’attivazione del blocco, non vedrete più l’icona del profilo della persona bloccata.

Se la scocciatura è veramente grossa allora ecco come bloccarlo:

  • su iOS andiamo in impostazioni, account, privacy, bloccati e fate tap su aggiungi, successivamente selezionate il contatto.
  • su Android andiamo in impostazioni, account, privacy, contatti bloccati e fate tap su “+” in alto a destra, successivamente selezionate il contatto.

Abbiamo realizzato la seconda parte dei nostri trucchi, la trovi qui.

Potrebbe interessarti:

 




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.