Whatsapp, addio alle catene di Sant’Antonio

In arrivo un aggiornamento di Whatsapp sulle catene di Sant’Antonio

Il famoso client di messaggistica per smartphone più usato al mondo, Whatsapp, è in procinto di rilasciare un aggiornamento dell’app che promette di dire addio alle famose catene di sant’antonio che tanto circolano nelle chat degli utenti.

Con queste bufale si “stimola” la disinformazione e non c’è modo di controllare questo fenomeno, forse proprio per questo i vertici di whatsapp hanno deciso di metterci una pezza

WhatsApp si prepara a fermare le catene di Sant’Antonio

Sicuramente sapete cosa sono le catene di sant’antonio, anche perchè molto probabilmente siete incappati in qualche messaggio del genere nell’utilizzo quotidiano di Whatsapp.

Un nuovo aggiornamento prossimo al rilascio da parte di Whatsapp punta a risolvere questo tipo di problema. Come? Se ci pensate bene la risoluzione di questo problema è molto semplice. Bastà controllare quante volte un messaggio viene re-inostrato ad un utente visto che la maggior parte di queste catene/bufale chiedono all’utente di far girare la notizia quanto più possibile.

Whatsapp farà proprio cosi: l’azienda terrà sotto controllo gli utenti che sono già stati segnalati per questo tipo di problematica e verrà poi messo a punto un algoritmo che sarà in grado di intercettare quando un messaggio viene inviato per più di 25 volte. In questo modo diventerà subito chiaro che si tratta di una fastidiosissima catena.

Nel caso venisse quindi confermata l’eventuale bufala, il tutto sarà bloccato da whatsapp ed il testo non sarà più possibile inviarlo.

Che dire, noi non vediamo l’ora che tutto ciò veda la luce, e voi?




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.