Wangiri, l'ultima frontiera della truffa telefonica

E’ questo il nome dato alla recente truffa telefonica che sta colpendo tutti gli italiani. Nelle ultime settimane è tornata alla ribalta con numero-esca che può essere confuso con lo 055 del capoluogo fiorentino. Squilla il telefono, rapidamente dall’altra parte riattaccano.

L’utente richiama, pensando che sia una cosa importante. Solo che si viene connessi a un numero internazionale dalla tariffa speciale, e richiamandolo si possono spendere anche decine di euro in pochi secondi

Si tratta infatti di un numero che chiama dal Brasile. Il trucco dunque, in questo caso, è non richiamare mai numeri sospetti. Negli ultimi giorni sarebbero molte le persone ad esserci cascate e che hanno denunciato gli episodi alla polizia postale.

Se si notano spese anomale e si vuol verificare se si è stati vittima della truffa (però ormai quando è troppo tardi) basta consultare il dettaglio dei costi del conto telefonico.

In generale, è possibile però liberarsi soltanto dei servizi che si è sottoscritto (magari inconsapevolmente) chiamando il servizio clienti dell’operatore telefonico che stiamo utilizzando.




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.