Virus polizia di stato su cellulare Android

Dopo i ripetuti attacchi nei confronti degli utenti Windows avvenuti in questi anni adesso il famosissimo virus Polizia di Stato (chiamato prima Guardia di finanza poi polizia penitenziaria poi interpool e tanto altro ancora) approda anche su dispositivi Android, sia su smartphone che su tablet.

Come risolvere?

Questo tipo di virus, almeno per il momento, ci risulta essere attivo solo su cellulari Android.

Quindi da Android andiamo in IMPOSTAZIONI –> APP –> SCARICATE e verifichiamo se c’è qualche APP “strana” scaricata di recente (ordinate le app scaricate mettendo in alto quelle più recenti).

Se non siete sicuri al 100% di quest’app rimuovetela. Successivamente spostiamoci in “tutte” le applicazioni e cercate BROWSER o INTERNET (abbiamo dato due ipotesi perchè Android ha molte versioni e i nomi dipendono proprio dalle versioni) .

A questo punto facciamo “Termina” e poi “Cancella dati”. Su alcune versioni di Android, invece, il tasto termina si chiama “Arresto”.

Fatto questo il vostro smartphone non dovrebbe presentare più il problema.

Ci sono stati anche dei casi, da noi trattati, in cui il problema è sul router. Per fare una prova STACCATE il vostro cellulare dalla wifi e provate a navigare col piano dati, se il problema non si presenta allora il vostro router ha qualche problema.

Contattateci nel caso avete bisogno di ulteriore aiuto o commentate questo articolo, gli esperti vi risponderanno 😉




Una Risposta - Aggiungi commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.