Viber approda su pc e Mac e partono le videochiamate!

Viber, uno dei servizi di messaggistica istantanea più utilizzati, con oltre 200 milioni di utenti, oltrepassa i confini degli smartphone e arriva sui nostri desktop con interessanti novità.

A differenza di Whatsapp che non ha ancora superato questo limite, Viber, disponibile nella versione mobile per iOS, Android, Windows Phone e Blackberry, arriva sul desktop del nostro pc: loggandosi con il numero di cellulare e la password inserita sull’account del dispositivo, l’app desktop si sincronizzerà con il database centrale di Viber e riporterà sul Pc tutte le conversazioni aperte.

Le notifiche push continueranno a funzionare solo sullo smartphone, mentre sarà possibile inviare messaggi con il sistema Viber anche dalla propria scrivania, così come dichiara il Ceo Talmon Marco:

L’idea è di far usare Viber nel modo più istintivo possibile. E’ vero che la gente ha spesso in mano lo smartphone, ma altrettanto spesso lavora al Pc. E ora può inviare messaggi direttamente dalla scrivania.

E per la versione desktop la novità più eclatante è rappresentata dalla possibilità di effettuare videochiamate: in questo modo il sistema non ha nulla da invidiare a Skype con cui entra in forte competizione.

Inoltre siamo in attesa di ricevere un aggiornamento, la versione 3.0 per i dispositivi mobili, che oltre a migliorare la riproduzione vocale, risolve il bug riscontrato sui terminali Android che li rendeva vulnerabili agli attacchi degli hacker.




3 Commenti - Aggiungi commento

    • mm

Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.