Utenti Galaxy a rischio sicurezza per un bug nella tastiera

Più di 600 milioni di smartphone Samsung Galaxy sarebbero potenzialmente a rischio di violazione da parte dei cybercriminali a causa di un problema con il sistema di aggiornamento della tastiera SwiftKey IME

A sostenere la presenza di questo bug è la società specializzata in sicurezza “NowSecure”. Utilizzando la vulnerabilità, un malintenzionato può infatti installare all’interno dello smartphone applicazioni non richieste e potenzialmente pericolose che avrebbero accesso al microfono, al sensore Gps, alla messaggistica, alla fotocamera e alla libreria di immagini e filmati.

Samsung è stata avvertita della vulnerabilità già da qualche mese e ha subito avviato la distribuzione di una patch nei primi giorni del 2015. Non è però chiaro, avverte NowSecure, se l’aggiornamento è stato reso disponibile dagli operatori telefonici agli utenti interessati.

Qui sotto troviamo un video dimostrativo di come funzioni l’exploit che è comunque difficile da replicare




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.