Un tweet per le emergenze: in Giappone il social network utilizzato per le calamità naturali.

L’utilità dei social network in caso di emergenza è stato dimostrato già in occasione del terremoto avvenuto in Turchia e dell’inondazione delle Filippine. Adesso  l’Ente nazionale per la gestione delle emergenze giapponese sta valutando l’utilizzo di Twitter per comunicare in caso di calamità naturali.

Durante lo tsunami avvenuto lo scorso anno infatti, le linee telefoniche dell’intero paese sono saltate, mostrando la loro inaffidabilità; già allora il social network fu utilizzato come mezzo di comunicazione dai cittadini.

Il responsabile di Twitter Giappone, i funzionari della divisione giapponese di Yahoo! e i rappresentanti di agenzie governative e servizi di emergenza si sono riuniti nei giorni scorsi per discutere della possibilità di inserire un ashtag nei tweet, dando così la possibilità di contattare il 119 (il numero per le emergenze giapponese) direttamente attraverso Twitter.

Nel mese di novembre si terrà l’incontro ufficiale che deciderà il ruolo di Twitter nelle emergenze; nel frattempo il Tokyo Fire Department ha aperto un proprio account su Twitter il che potrebbe essere un ottimo inizio.




Tags:

Reply