Un orologio svizzero da 17 milioni di euro: dove? sull'iPad!

Apple inroduce su iPad un nuovo design per l’orologio di sistema, non si accorge però che è molto simile a quello inventato nel 1944 da Hans Hilfiker, divenuto oramai simbolo delle ferrovie di stato svizzere e registrato come marchio nel 2002.

Quasi 17 milioni di euro: è quanto Apple dovrà versare alle Schweizerische Bundesbahnen (le ferrovie svizzere) per “saldare” il conto del copyright ed evitare una sicura azione legale. L’accordo economico è stato raggiunto velocemente in via extragiudiziale – con la piena soddisfazione economica delle ferrovie – per due ragioni:  evitare il blocco delle vendite degli iPad in Svizzera e limitare i danni d’immagine conseguenti, proprio mentre Apple è coinvolta in una guerra di copyright e design con Samsung (in parole povere, non è questo il momento di essere additati come “copioni”…)

Tra i due litiganti c’è come sempre il “terzo che gode”: si tratta di un’azienda svizzera produttrice di orologi da polso, la Mondaine, che a quanto pare paga profumatamente la SBB per produrre un orologio da polso ispirato a quello delle ferrovie e che ora si ritiene parte lesa e pretende di partecipare al banchetto economico allestito da SBB e Apple.

L’unico a non sedersi alla grande abbuffata, a causa della sua posizione di “defunto” è il creatore stesso dell’orologio: Hans Hilfiker infatti è scomparso il 2 marzo 1993, all’età di novantuno anni. Vuol dire che dovrà rivolgersi direttamente a Steve jobs per far valere i suoi diritti!!




Reply