Un nuovo virus per Mac OS X

Mentre Apple sta ancora cercando una cura definitiva per il malware che ha attaccato 600.000 dei sui clienti, gli hacker ne hanno creato un ceppo migliore.Il malware è basato su un exploit di Java che Apple non si era disturbata ad aggiornare. Solo dopo che il malware aveva creato una botnet formata da 600000 utenti di Mac OS X, Apple si è decisa ad effettuare un aggiornamento ma sta tutt’ora continuando a lavorare ad un modo per liberare del tutto i propri utenti dalla botnet. Intanto i creatori di questo malware si stanno muovendo velocemente per adattarsi a questi aggiornamenti.

Infatti sta circolando un nuovo malware chiamato “Backdoor.OSX.SabPub.a” o “SX/Sabpab-A”, il quale anch’esso sfrutta delle vulnerabilità di Java su Apple  in un modo che non richieda neanche una minima interazione con l’utente.

Gli utenti Mac OS X possono controllare se sono stati infettati dando una sguardo ai seguenti file:

  • /Library/Preferences/com.apple.PubSabAgent.pfile
  • /Library/LaunchAgents/com.apple.PubSabAGent.plist

 

L’era del fanboismo “non esistono virus per Mac OS X” è giunta al termine?




Reply