Twitter: come mettere al sicuro i propri tweet mediante backup

Di solito si presta attenzione a conservare una copia di sicurezza dei dati locali e di Windows, ma lo stesso non si può dire per i contenuti dei social network come Twitter. Se avete pubblicato un gran numero di tweet può essere una buona idea eseguire un backup anche di questo particolare tipo di dati.

La funzione, annunciata già qualche tempo fa, è ora disponibile anche per gli utenti italiani del social network.

Per attivarla accedete a Twitter e fa te clic sull’icona che ha come simbolo l’ingranaggio.

backup twitter

Da qui scegliete Impostazioni –> Account. Non rimane che scorrere la pagina verso il basso e fare clic sul pulsante Richiedi il tuo archivio. Riceverete un avviso di conferma ed è possibile che dobbiate aspettare qualche tempo prima di ricevere un email all’indirizzo con il quale vi siete registrati sul social network.

All’interno del messaggio c’è un collegamento internet che permette di collegarsi a un’altra pagina di Twitter e scaricare l’archivio.

Questo viene proposto sotto forma di un file in formato Zip che può essere memorizzato sul disco fisso del computer e scompattato dove preferite, meglio se in una cartella creata ad hoc.

Tutti i singoli file e le sottocartelle al suo interno compongono una panoramica in Html dei tweet che avete pubblicato. Facendo doppio clic sul file Index.Html è possibile scorrere offline tutti i messaggi, sfruttando anche un sistema di navigazione che permette di rintracciarli in base al mese di pubblicazione o attraverso un sistema di ricerca per parole chiave.




Tags:

Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.