Truffe online: Postepay – Accesso ristretto

Continua la nostra campagna sulle truffe bancarie online. Stavolta parliamo di quella su postepay. 

La mail che ricevete è del tutto simile a questa

PostePay
Legga attentamente il seguente vademecum !
Gentile Utente, le ricordiamo che non ha ancora attivato il riconoscimento OTP, procedura necessaria ad abilitare la sua carta ai pagamenti online.
Come Lei sa, dal 1° febbraio, non è più possibile utlizzare le carte sprovviste del sistema di protezione One Time Password.
Visto che i nostri tentativi di contattarLa, hanno avuto esito negativo, le concediamo 48 ore dal ricevimento della presente,
per effettuare tale verifica, attraverso il link proposto a fondo pagina.

In mancanza della verifica, la sua carta verrà bloccata in modo DEFINITIVO.

La tecnica è simile alle altre. Vi sono due possibilità: la prima è quella di una pagina allegata che vi chiede di inserire i vostri dati della carta. La seconda è un link che all’apparenza sembra portarvi sul sito poste ma, ovviamente, non è cosi.

Attenzione!




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.