Truffa per SMS: occhio al mittente InfoSMS che tira in ballo Unicredit

0
51
truffa sms barring

InfoSMS: Gentile cliente, è presente un nuovo messaggio importante nella tua area riservata. Accedi tramite il seguente link per visualizzarlo

Di truffe ne parliamo tutti i giorni, purtroppo. Lo facciamo perché i criminali informatici sono sempre in continuo aggiornamento per cercare di truffare gli utenti, soprattutto quelli meno esperti del settore o quelli più creduloni. L’ultimo SMS che circola ha come mittente InfoSMS e tira in ballo il famoso colosso bancario UniCredit.

L’sms, ovviamente, viene inviato a tutti, anche a chi non è cliente della banca Unicredit. Vediamo cosa succede e cosa evitare.

InfoSMS, attenzione a questo mittente

Numerosi utenti in queste stanno segnalando la ricezione di uno “strano SMS malevolo contenente un testo che potrebbe far cadere nella trappola molte persone. Il fine del messaggio è sempre lo stesso: cercare di far fare all’utente un “click” su un link spedito nell’SMS tramite il quale si procede all’attivazione dei “soliti” abbonamenti premium o a contenuto, quelli che prosciugano il credito telefonico della SIM card in poco tempo.

Ecco il contenuto del messaggio (ringraziamo il nostro lettore “giorgio” per avercelo inoltrato):

Gentile cliente, è presente un nuovo messaggio importante nella tua area riservata. Accedi tramite il seguente link per visualizzarlo https://bit.ly/2sW3hpo

Il link, se aperto, porta ad un sito chiamato unicredit.areatitolari.support/verifica. Specifichiamo subito che questo link non appartiene a Unicredit.

Questo sito al quale si viene reindirizzati mostra una pagina con chiaro invito all’iscrizione ad una newsletter relativa a pubblicità ed offerte legate alla propria zona di localizzazione. Se si porta avanti l’iscrizione ci si ritrova abbonati inconsapevolmente a servizi a pagamento non richiesti e similari.

Attenzione ai link presenti nei messaggi

Non ci stancheremo mai di dirlo. Questi metodi di comunicazione (con link) non vengono usati da nessun istituto di credito nè da altri enti (tipo le poste). Non fate mai click cosi a casaccio sui link inviati tramite SMS o tramite Whatsapp e Facebook.

Nella maggior parte dei casi essi nascondono solo delle insidie e nel 99.9% dei casi si tratta solo e soltanto di truffe.

Siamo a disposizione per eventuali chiarimenti.

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.