Truffa: Italia-Programmi ancora in circolazione questa volta da Cipro

Italia-Programmi aveva truffato numerosi italiani, in cerca di software gratuiti, facendogli sottoscrivere a loro insaputa degli abbonamenti a pagamento. La banda di truffatori era stata sgominata grazie ad una multa di 1,5 milioni di euro, il sequestro del sito web italia-programmi.net ed all’arresto della “mente” di tutto il sistema. Il tutto però non è bastato.

A quanto pare la banda di truffatori ci sta riprovando, questa volta utilizzando un altro dominio ovvero italia-programmi.org ed un’altra sede legale questa volta posizionata a Cipro.

Il funzionamento della truffa è abbastanza semplice, quando un utente cerca un software gratuito su Google tra i primi risultati appare per l’appunto italia-programmi che offre all’utente la possibilità di scaricare ed installare il software in questione. Questo a patto che l’utente si registri utilizzando i propri dati, senza la richiesta di alcun dato per un metodo di pagamento, ma inconsapevolmente l’utente attraverso questa registrazione attiva un abbonamento con durata biennale per un costo annuale pari a 96 euro.

All’utente improvvisamente cominceranno ad arrivare email di sollecito di pagamento riguardanti l’abbonamento sottoscritto con Italia-Programmi. Ovviamente vi raccomandiamo di non pagare assolutamente e di contattare subito le forze dell’ordine.




3 Commenti - Aggiungi commento

    • mm

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.