Timb, la chat che da sicurezza e privacy nelle conversazioni

Dai creatori di TOR, il noto browser che sfruttando firefox consente di navigare in tutta sicurezza, arriva la prima chat che consente di poter conversare con i propri amici e contatti in tutta sicurezza, senza in rischio di finire tra le grinfie della NSA o essere spiati da occhi indiscreti.

Si chiama Timb, ed è acroninimo di Tor Instant Messaging Bundle (TIMP), un sistema di messaggistica istantanea che dona all’utente sicurezza e rispetto della privac e dovrebbe essere disponibile a fine marzo in una versione beta.

Quelli di Tor project ci stanno lavorando basandosi su Instantbird, un software di instant messaging gratuito molto simile a quelli più noti (Skype, Facebook chat, Google Talk). Ma Instantbird sarà modificato in modo da rendere la conversazione del tutto anonima e irrintracciabile.

Una caratteristica che nessun’altra chat è in grado di garantire, al momento.

È facile intuire che le organizzazioni criminali attendano con ansia l’arrivo di Timb. Per le mafie di tutto il mondo, che ormai da anni utilizzano Skype e negli ultimi mesi hanno scoperto WhastApp, un sistema di chat completamente anonimo risolverebbe per sempre il capitolo intercettazioni.

Ovviamente il progetto Timb non nasce con l’intento di favorire questo tipo di attività malavitose ma, come spesso accade, è l’altro lato della medaglia di tanta sicurezza. Prendere o lasciare.

 




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.