Telemarketing selvaggio, il Garante della Privacy dice “stop” a Vodafone

0
128
vodafone

Quante volte tra le pagine di questo sito ci troviamo a parlare di telefonate “moleste” da parte dei call-center? Certo, gli operatori non centrano nulla e fanno solo il proprio lavoro ma quanti di noi hanno autorizzato queste compagnie a telefonarci di continuo? Quasi nessuno credo.

Garante della privacy: Stop a Vodafone

Il Garante della Privacy ha di recente “attaccato” Vodafone che, senza consenso, utilizzava i dati personali dei clienti a scopo commerciale. Ciò è stato reso noto dall’autorità garante dopo 18 mesi di indagini.

Le continue lamentele da parte degli utenti hanno portato il garante ad investigare. Tra le motivazioni pubblicate, infatti, si legge che l’indagine è stata decisa sulla base delle innumerevoli segnalazioni ricevute da persone che lamentavano la continua ricezione di offerte commerciali indesiderate da parte dell’operatore e dei suoi partner commerciali.

L’ente guidato da Antonello Soro ha poi appurato che sono state effettuate nell’interesse di Vodafone fino a 2 milioni di telefonate promozionali e inviati circa 22 milioni di sms senza un valido consenso degli interessati.

Oltretutto le chiamate e gli SMS non erano indirizzati alla sola clientela di Vodafone ma anche a clienti di altri competitors o chi addirittura aveva lasciato Vodafone da poco.

Stop a Vodafone

Vodafone non potrà dunque più inviare SMS o chiamare per finalità di marketing a meno che l’utente abbia espresso uno specifico consenso.

Si legge sempre nel comunicato: Vodafone non potrà più inviare sms o effettuare chiamate per finalità di marketing a chi non abbia manifestato uno specifico consenso. La società telefonica dovrà ridefinire le proprie procedure interne nella gestione dei dati utilizzati per le campagne promozionali.

La risposta di Vodafone

Vodafone ha deciso di rispondere dichiarando come “a seguito delle verifiche ispettive relative alle condotte realizzate nel periodo gennaio 2016 – giugno 2017, ha già messo in atto, a partire dall’estate 2017, misure volte ad evitare contatti indesiderati nei confronti della clientela. Vodafone, attualmente impegnata in un articolato programma di adeguamento alla nuova normativa europea (GDPR), intende infatti garantire una piena conformità alle disposizioni in materia di trattamento dei dati personali.

Il garante a favore dei clienti

Con questo provvedimento, il garante della privacy punta a dare un segnale forte a tutti gli operatori che effettuano marketing selvaggio, non solo ovviamente riferito agli operatori di telefonia mobile ma anche ad altri tipi di aziende quali fornitori di luce e gas, ad esempio, ma anche ad aziende che effettuano trading online, banche, assicurazioni o altri tipi di promozione.

Il provvedimento del garante è certamente positivo ma c’è sempre il solito problema da risolvere: risulta complicato bloccare un marketing diretto e aggressivo. La legge italiana offre degli strumenti, ma questi vengono del tutto ignorati da alcuni call-center.

Come posso evitare di farmi chiamare?

Bloccate il numero oppure installate una di quelle app che identificano queste numerazioni come ‘scocciatori’.

Abbiamo parlato approfonditamente in nostri altri articoli visto che l’argomento sta molto a cuore a tutti i nostri lettori:

A tal proposito potrebbe interessarvi:

Raccontateci la vostra esperienza amici, utilizzate la sezione commenti!


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.