Telefono di casa: se cambiate operatore NON DOVETE pagare nulla! attenzione alle spese "nascoste"

L’ Associazione di consumatori (www.altroconsumo.it) sta invitando tutti gli utenti italiani in possesso di un telefono fisso o che hanno recentemente cambiato operatore, a denunciare eventuali “imbrogli” mediante la compilazione on-line di un opportuno modulo informativo, denuncia che può essere eseguita anche scaricando il modulo, compilandolo e trasmettendolo al numero di
fax 06 69644926.

Nella pagina di Altroconsumo relativa al caso in questione si legge, infatti:

“Hai cambiato contratto’di telefonia fissa e il tuo vecchio operatore ti ha fatto pagare una penale? Si tratta di una pratica abolita dalla legge, ma queste spese continuano a comparire in fattura con nomi diversi “.

L’associazione sostiene di avere inviato 6 ricorsi contro i principali operatori telefonici poiché tali penali sono state abolite sin dal 2007. Gli operatori aggirano però quanto previsto dalla legge, imponendo dei “contributi di disattivazione” che ostacolano difatti il recesso da parte dei consumatori, tanto che, come evidenziato da Altroconsumo, “recedere da un contratto telefonico o passare ad un altro operatore può costare da un minimo di 30 e può superare anche i 100 euro”.

Le compagnie telefoniche prese di mira dall’associazione sono: Fastweb,lnfostrada, Telecom. Teletu, Tiscali e Vodafone.

Come riconoscere queste spese?

Ogni operatore telefonico ha utilizzato un nome diverso per indicare questi contributi richiesti ai consumatori. Per individuarli in fattura ti indichiamo il dettaglio per singolo operatore:

  • Fastweb: importo per dismissione
  • Infostrada: costo per attività di migrazione
  • Telecom: costo disattivazione linea
  • Teletù: contributo disattivazione
  • Tiscali: contributo di disattivazione
  • Vodafone: corrispettivo recesso anticipato/ disattivazioni anticipate

Attenzione quindi, non dovete pagar nulla. eccovi il link al sito




Una Risposta - Aggiungi commento

Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.