Stazione Spaziale Internazionale: un sms della Nasa per osservarne il passaggio.

Se notate un oggetto luminoso in cielo, che non sia né il sole né la luna state guardando la Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

Si trova nell’orbita terrestre bassa compresa tra i 278 km e i 460 km di altitudine e proprio per questo motivo è visibile all’occhio del del 90% degli abitanti della Terra: la stazione appare come un punto luminoso in rapido movimento e di certo non possiamo stare a scrutare il cielo in attesa di vederlo.

Per festeggiare i 12 anni di “residenza” della vita umana sulla ISS, la Nasa ha lanciato un servizio “Spot the station” che attraverso l’invio di mail o di SMS avverte gli iscritti appassionati del passaggio della stazione.

I momenti più favorevoli per l’osservazione sono l’alba e il tramonto; gli esperti Nasa elaborano tutte le informazioni necessarie all’avvistamento concentrandosi su 4.600 località.
Per ricevere le notifiche sugli avvistamenti basta registrarsi sul sito spotthestation.nasa.gov 

William Gerstenmaier, il responsabile della direzione Nasa per l’esplorazione umana, ha così commentato l’uscita del servizio Spot the station:

“E’ davvero straordinario poter vedere la stazione spaziale che vola lassu’ e realizzare che gli uomini hanno creato un complesso orbitante che puo’ essere individuato dalla Terra da chiunque guardi il cielo nel momento giusto”.




Reply