Sono arrivate le TV 8K, cosa cambia?

0
383
TV 8K

Fino a qualche tempo fa era naturale pensare che le TV non sarebbero mai arrivate oltre la risoluzione 4K HDR. Ma dal CES 2019 in poi qualcosa è cambiato, visto che è stata resa disponibile una nuova risoluzione. Qualcosa di così superiore al 4K che fa sembrare un video ancora più vero della realtà stessa. Scherzi a parte, il salto di risoluzione è veramente molto alto ed in un certo senso logico: adesso le televisioni possono visualizzare risoluzioni pari a 8K, già definito tecnicamente 8K Ultra HD.

Arriva l’8K

Volendo spiegare le differenze e le necessità che legano questo cambiamento, parliamo un secondo di cosa cambia fra 4K e 8K. Per prima cosa, è ovvio dire che la risoluzione massima del 4K è di 3840×2160. Una risoluzione 8K arriva fino a 7680×4320. Questo fa naturalmente pensare ad una semplice domanda: quali sono i dispositivi che supportano una tale risoluzione (oltre alla TV stessa)?

La risposta è che praticamente quasi nessun prodotto è capace di supportare il formato 8K, sempre naturalmente che la vostra residenza non sia in Giappone e avete già scaricato un contenuto capace di trasmettere una simile risoluzione. Un tale formato video richiede un grande livello processivo (o comunque un hardware fatto apposta per quello) perciò su dispositivi piuttosto contenuti nelle prestazioni che possono supportare appena il 4K inizieranno chiaramente a soffrire sotto l’8K.

Ma ovviamente il fattore sta anche nel cercare i contenuti in 8K. Al momento questi sono impossibili da trovare se non attraverso modifiche estese e trasmissioni satellitari precisi e dedicate. La tecnologia, chiaramente, non è ancora qui per noi: già stiamo facendo il possibile per avere il 4K ovunque in comodità come ormai succede con il Full HD (il quale, nel caso dell’Italia, forse non è davvero presente ovunque)!

E’ vero però che queste TV supportano l’Upscaling. Questo significa che è possibile vedere qualsiasi contenuto in Full HD o 4K riportato alla risoluzione 8K, più delle volte con speciali filtri per migliorarne la qualità. Il risultato può dipendere da parecchie cose, a volte anche dalla sorgente dal quale la TV deve effettuare l’upscaling. Questo è già possibile farlo con le TV in 4K, che alzano la risoluzione da 720p o Full HD e la migliorano.

Ma questa è forse l’unica utilità che possiamo vedere nelle TV 8K. E’ al momento già difficile vedere contenuti 4K in streaming, il quale richiedono una connessione stabile di almeno 20 Mega in ogni momento. Ma per le TV 8K? Si parte da 50 Mega – e questo senza considerare che magari un giorno verrà migliorato con altre aggiunte (come l’HDR presente ora nel 4K).

Per finire, il costo di queste TV partirà da almeno 15 mila euro quando usciranno. Sì, ogni nuovissima tecnologia è molto costosa, ma è probabile che inizieremo comunque ad accedere ai contenuti 8K molto – ma davvero molto – più tardi. Questo perché non c’è una reale convenienza e i costi per affrontare sia l’acquisto che il mantenimento di queste TV è davvero troppo alto. Ma è certamente bello sapere che queste meraviglie della tecnologia esistono!


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.