Sondaggio Coop: Sei stato selezionato per avere la possibilità di ottenere un nuovo iPhone X | truffa

2
357
voucher coop 250

Avete ricevuto una mail che vi avvisa di una possibile vincita di un Iphone X? State attenti a ciò che fate amici, potreste ritrovarvi abbonati a dei servizi a pagamento che vi prosciugano il conto in banca. Cerchiamo di capire cosa succede e chi è che viene coinvolto in questo caso.

I truffatori sfruttano il buon note di note aziende per cercare di far cadere nel tranello quanti più utenti possibili. In questo caso ad essere tirata in ballo è la coop, la nota catena di supermercati.

Truffa: Caro User Coop

Inizia con Caro User Coop la nuova truffa che circola per email e che potrebbe far cadere nel tranello migliaia e migliaia di persone.

Ecco cosa dice la truffa:

Sei stato selezionato per avere la possibilità di ottenere un nuovo iPhone X! Per qualificarti per quest’offerta speciale, devi solo completare il nostro sondaggio di marketing della durata di 30 secondi riguardo alle tue esperienze con coop. Pensi di risparmiare solitamente quando acquisti da Coop, anziché dagli altri negozi?

Possibile variante:

Caro user coop, Sei stato selezionato per avere la possibilità di ottenere un nuovo iPhone X, Samsung Galaxy S9+, iPhone XS Max! Per qualificarti per quest’offerta speciale, devi solo completare il nostro sondaggio di marketing della durata di 30 secondi riguardo alle tue esperienze con coop. Clicca OK per iniziare.

Sondaggio Coop, cosa succede

La truffa si svolge sempre allo stesso modo di altre truffe di cui abbiamo parlato(per esempio quella Mediaworld). Venite invitati prima a fare click sul pulsante inserito nella mail truffa. Questo pulsante non fa altro che portarvi verso un sito dove vi viene richiesto di fare un inutile sondaggio. Alla fine di questo sondaggio risulterete essere vincitori di un telefono del valore di circa 1000 euro.

Per poter ricevere il premio messo a disposizione dovrete pagare 1 euro, per le spese di spedizione! Facendo click venite re-indirizzati su un altro portale dove vi verrà richiesto di immettere i vostri dati personali compreso il nostro numero di telefono cellulare.

Nello step successivo poi ci sarà la sezione dedicata all’inserimento della carta di credito. Se la inserite siete fregati, vi ritrovate abbonati a servizi a pagamento che prelevano dal vostro conto circa 50 euro al mese(se vi va bene).

Avete immesso la carta di credito?

Abbiamo raggruppato tutti i siti ed i relativi link di cancellazione in un solo articolo. Consultatelo, potreste avere la risposta senza aspettare la risposta ai vostri commenti. Eccovi la pagina dedicata a tutti i link di cancellazione.


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

2 Commenti

  1. Sono stata truffata da gepaymen il 9gennaio mi è stato preso €1.95e ieri €25,22 dalla Postepay cosa devo fare grazie per l’aiuto

    • Ciao ti conviene contattarli perchè non vedo moduli per cancellazione diretta. Vai qui gepayment.com e scorri in basso, c’è il modulo dei contatti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.