Smartphone cade in acqua, cosa fare per salvarlo

Ormai quasi tutti utilizzano degli smartphone e con l’estate puo’ capitare che questi possano cadere in acqua. Ma se siete rapidi potrete salvare il vostro dispositivo dalla morte.

La prima cosa da fare è ovviamente recuperare lo smartphone il prima possibile e asciugarlo rapidamente rimuovendo ogni cover o quant’altro che componga lo smartphone. Asciugare bene anche ogni fessura oltre anche al jack delle cuffie.

Smartphone-acqua

A questo punto prendete un sacchetto o un contenitore con il riso e immergetegli all’interno lo smartphone, il tutto per circa 36 ore.

Dopo aver aspettato le 36 ore ripulire il dispositivi da tutti i chicchi e se siete fortunati dovrebbe accendersi e funzionare.




Reply