Smartphone Android usato? Ecco cosa fare prima dell’acquisto

Avete in mente di comprare un cellulare munito d’Android, ma non desiderate comprare un prodotto nuovo? A volte è possibile trovare qualche occasione come un Galaxy S5 in buone condizioni ad un prezzo contenuto, ma è sempre bene fare attenzione nell’acquisto.

Vediamo qualche consiglio adatto alla situazione.

Smartphone Android usato: consigli

Prima di tutto, controllate se ci sono particolari problemi famosi con il prodotto. Ad esempio, alcuni cellulari possono avere significativi problemi di memoria che sono stai risolti una volta mandati in garanzia.

Perciò, è più che adatto richiedere al venditore se quel cellulare ha ancora il presente problema oppure è stato mandato in garanzia per essere riparato.

In ulteriore nota alcuni cellulari a seconda dell’anno di produzione vengono rilasciati con il problema già risolto, per cui potete usare diversi punti di riferimento per capire se quel cellulare è uscito direttamente con il problema già risolto.

Controllate bene se non è un clone di qualche tipo. Questo vale solamente per i cellulari più famosi, come il Galaxy S. Per controllare se il cellulare è un clone, dovete tenere d’occhio fattori come prezzo (se è molto al di sotto del valore normale, è una patacca) o se la scatola riporta strane faccende tipo “Android Galaxy S”.

La batteria è quella originale?

Giustamente un cellulare d’un paio d’anni ha una batteria che non offre più la stessa carica, perciò è buona cosa controllare se è ancora quella originale.

Che tipo di garanzia è?

Alcuni cellulari usati sono ancora in garanzia, visto che c’è chi li cambia ogni anno. La garanzia Italiana, infatti, può arrivare fino a 24 mesi, per cui  il prodotto può ancora essere visto dalla casa per varie riparazioni in garanzia. I cellulari con garanzia europea non superano i 6 mesi, in casi speciali un anno.

Che Android ha?

Considerate che versione c’è di Android. Tenete conto che solo certe particolari versioni di Android vengono aggiornate contro i vari pericoli della rete. Se ha un sistema operativo come Jelly Bean, considerate l’idea di controllare se si può aggiornare ad un Android più recente (sia ufficialmente che con ROM custom).

Alcuni prodotti particolari, come quelli della Samsung, vengono aggiornati nei loro criteri di protezione di tanto in tanto. Non importa il sistema operativo (anche se l’età dello Smartphone rientra lo stesso).

Più il cellulare è di valore, maggiore è la necessità di controllare aspetti come graffi e danni estetici. Alcuni particolari cellulari con una copertura in vetro o la fotocamera particolarmente fragile richiede almeno qualche foto in più.

Se il venditore non offre più d’un paio di foto (fronte – retro) chiedetele prima dell’acquisto.

Usate canali sicuri per il vostro acquisto, non siti che non conoscete.

Potrebbe interessarvi: Iphone usato, consigli.




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.