Siti web “strani” e “divertenti” in rete, eccovi un elenco

Internet è un posto molto, molto “strano”. Esistono siti che sono strani, ma divertenti da usare. Ecco qualche esempio che abbiamo raccolto da tutte le ultime uscite strambe della rete.

I siti “strani” della rete

Lets Robot: l’autore di questo sito è difficile da prendere sul serio: ha messo a disposizione diversi robottini (per maggior parte quelli che puliscono il pavimento, i tipici Roomba) al controllo della prima persona che vuole connettersi al sito. Ovviamente, il sito è sempre affollato e bisogna attendere il proprio turno, ma questo non rende meno divertente osservare quel che combinano gli altri!

Even stranger things: avete mai seguito la serie televisiva Stranger Things? Questo sito vi permette di mandare una foto e creerà un immagine nello stile della serie come risultato, cercando di riconoscere il soggetto della foto. I risultati possono essere sorprendenti!

Virtual Self: immergetevi in questo profondo viaggio virtuale, con della musica carica di ritmo e degli effetti visivi creativi e ricchi d’atmosfera. Non sorprendetevi dell’alto volume, gustatevi tutta la bellezza degli effetti e continuate il vostro viaggio lungo il percorso di Virtual Self!

Pink Trombone: ed ora facciamoci pure quattro risate: in Pink Trombone vi metterete al controllo d’un tratto vocale che potete modulare nel suo suono continuo. In poco tempo vi ritroverete con una serie di “Aaah” e “Oooh” sempre più strani e divertenti.

Image To Image: guardate il vostro disegnetto diventare un gatto, o un paio di scarpe, o un edificio. In che senso? Prendendo spunta dalla forma che avete dato, il sito cercherà di trasformare il vostro scarabocchio in un oggetto o un animale. Provare per credere!

LangoRhythm: ricordate le vecchie musiche MIDI? Bene: che ne dite ora di creare una musica MIDI usando solo del testo? Provate ad inserire un qualsiasi stralcio di testo per sentire una musica creata direttamente dalle parole inserite. Meglio prepararsi al peggio.

E come piccolo bonus finale, un piccolo messaggio a ricordo d’un vecchio videogioco d’una volta (http://burymewithmymoney.com/). Qualcuno si ricorda di Sunset Riders?

Conoscete altri siti “strani” in giro per il web? Segnalateceli, in questo modo arricchiremo sempre più questo articolo.




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.