Siti pornografici su iTunes a causa di una svista degli sviluppatori

Segnaliamo un bug su itunes 11. Nell’ultima release di iTunes(la n° 11 appunto) disponibile al download da pochi giorni, sembra esserci qualche riferimento a dei siti pornografici di cui Apple non era al corrente. Diversi utenti, infatti, aprendo iTunes si sono trovati di fronte a dei film porno nella sezione “Film”.

Quando accade il bug?

In pratica, tutti quei film senza locandina – ovvero in attesa della giusta immagine sulla piattaforma di Cupertino – hanno reindirizzato gli utenti russi verso siti a luci rosse, con tanto di corpi in bella mostra e servizi gratuiti offerti in prova.

Ma com’è possibile una cosa del genere?

E’ un errore degli sviluppatori Apple? Pare che nella Beta del software di Apple ci fossero dei collegamenti generici con domino xxx.xxx e così via. A quanto, quindi, non è colpa di alcun attacco hacker né di un cambiamento di policy.

Il tutto  è da imputare alla leggerezza di un programmatore:

Molto probabilmente, il problema nasce dai collegamenti interni. I responsabili di iTunes devono aver inserito un link temporaneo del tipo xx.xx.xx, che sfortunatamente esiste e, come abbiamo potuto vedere oggi, non ha nulla a che vedere coi valori della società. Attendiamo trepidanti un fix.

Ovviamente apple non starà certamente a guardare e metterà presto mano alla videnda.

Vi terremo aggiornati




Tags:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.