Sincronizzazione Cartelle Desktop di Windows 10 con OneDrive, come disattivarla?

0
351
windows 10

Abbiamo ricevuto una richiesta di aiuto da un nostro lettore, il quale ci chiede: “Durante l’installazione di Windows 10, ho attivato per errore la sincronizzazione desktop, di conseguenza mi trovo tutti i file e collegamenti (non utilizzabili) di altri computer anche su questo e OneDrive pieno. Tra le altre cose il PC credo sia in continua sincronizzazione e risulta essere molto lento. Sapete come disabilitare la sincronizzazione del desktop e eliminare tutti i file del desktop su OneDrive (senza intaccare localmente)?”.

Sincronizzazione Desktop Windows 10 su OneDrive, come disattivarla?

Per disabilitare la sincronizzazione con OneDrive, dovete modificare le cartelle oggetto della sincronizzazione. Per fare ciò vi riportiamo di seguito una guida dettagliata su come procedere:

Selezionate l’icona della nuvola bianca o blu di OneDrive nell’area di notifica della barra delle applicazioni di Windows:

Una volta selezionata andate in Guida e Impostazioni > Impostazioni.

A questo punto selezionate la scheda Account e selezionate Scegli cartelle. Vi si aprirà a video una finestra di dialogo Sincronizza i file di OneDrive in questo PC. Deselezionate le cartelle che non si vogliono sincronizzare con il computer e scegliere OK. Tra esse dovrebbe esserci anche il DESKTOP.

Come scollegare l’account OneDrive

Se il vostro obiettivo è quello di scollegare TOTALMENTE l’account di ONEDRIVE dal PC, c’è anche questo tipo di opzione. Sempre in Guida ed Impostazioni -> Impostazioni -> Account -> fare clic su Scollega questo PC e su Scollega account.

Nota bene: 

  • Se deselezionate una cartella che si sta sincronizzando con il computer, la cartella verrà rimossa dal computer. La cartella con il suo contenuto sarà ancora disponibile online.
  • Le impostazioni di sincronizzazione che si scelgono sono specifiche di ogni computer, a meno che non si sincronizzi tutto ovunque. Inoltre, se si selezionano cartelle in due computer e si crea una nuova cartella nel computer A da sincronizzare con il computer B, sarà necessario passare al computer B e selezionarvi la nuova cartella.


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.