Siamo troppo attaccati al telefono!! Lo dice una ricerca

0
74
smartphone telefonate

Secondo la ricerca Global Mobile Consumers, una ricerca che ha coinvolto 30 Paesi e che delinea i trend e le tendenze relative alle abitudini e ai comportamenti degli utenti connessi tramite Smartphone e Tablet, gli italiani “litigano” molto attraverso lo smartphone.

Da quanto è emerso, molti nostri compatrioti discutono con partner, figli, parenti, amici proprio al telefono (27%).

E tanti giovani (sempre il 27%) rimproverano ai genitori di essere costantemente incollati al dispositivo mobile. Per il resto, usiamo lo smartphone per leggere le notizie sui siti dei principali quotidiani e portali d’informazione (67%), prenotare i viaggi (61%), giocare con le app (80%), postare sui social (72%) ma anche cercare qualcuno per un appuntamento galante (63%).

Il 37% degli italiani controlla di non aver ricevuto messaggi, chat, email notte (37%).

Chi ha un incarico di responsabilità, come prima cosa, al risveglio, guarda lo schermo del telefono (57%). Addirittura il 59% degli intervistati sblocca lo smartphone a caccia di notifiche più di 200 volte al giorno.

Gli smartphone che piacciono di più

Le marche che “piacciono di più” sono Samsung (43% dei clienti), Apple (15%) e Nokia (12%). La ricerca ha anche evidenziato che il 52% degli italiani preferisce utilizzare, a differenza di quanto accade negli altri paesi coinvolti, le reti mobili piuttosto che il Wi-Fi (48%).

Per quanto riguarda gli operatori di telefonia, al primo posto c’è Vodafone (32%), seguita da Wind (30%), Tim (26%) e infine Tre (24%)


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.