Serpico: Il super-computer per controlli sui conti degli italiani

Per combattere la lotta all’evasione dal 1° gennaio 2012 ci sarà Serpico! Inserito nel decreto Salva Italia del governo Monti per la lotta contro l’evasione, il sistema informatico il cui acronimo significa “Servizi per i contribuenti” era già in dotazione dell’Agenzia delle Entrate da cinque anni, diventerà operativo nell’andare a scovare gli evasori fiscali. In automatico, il sistema, qualora vi dovesse essere una qualche incongruenza invierà un messaggio e scatteranno accertamenti della Guardia di Finanza.

Serpico verificherà lo storico delle ultime cinque dichiarazioni dei redditi di ogni singolo contribuente incrociandolo anche con le bollette, iscrizione a club o associazioni varie, spese per le case e il condominio e ogni altra spesa per cui è stato usato il codice fiscale.

Alcune caratteristiche tecniche

Circa 2000 server sparsi tra Roma e Abruzzo. La memoria ammonta a un milione di miliardi di byte e le informazioni processate ogni secondo sono 22.000.

I server in Abruzzo servono da back-up d’emergenza, in caso di danneggiamenti ai computer di Roma.

Serpico non è una innovazione che parte dall’italia. Esisteva qualcosa di molto simile anche in germania: Elena. Esisteva perchè è stato accantonato perchè ritenuto dai tribunali tedeschi anticostituzionale.

Secondo voi riuscirà SERPICO a sconfiggere la lotta all’evasione in italia?




Reply