Serie A in streaming ed chiaro, tutto gratis. Ecco come fare

Chi non ha un abbonamento SKY o Mediaset Premium ed è appassionato di calcio, sicuramente avrà sentito parlare di streaming gratuito su Internet, ovvero sia quei siti che permettono di seguire le partite della propria squadra del cuore senza sborsare un euro.

RojaDirecta: il servizio che tutti conoscevano

Fino a qualche tempo fa, il servizio RojaDirecta ha fatto la parte del leone dando la possibilità di seguire live un grandissimo numero di eventi sportivi, in barba ai diritti di trasmissione. Il sito è stato, però, oggetto di numerose denunce fino a quando la pesante condanna nei confronti di Igor Seoane, il suo fondatore, ne ha comportato la definitiva chiusura.

Logicamente, come spesso accade, soprattutto nel mondo del web, vige la regola “morto un papa, se ne fa un altro”. E così RojaDirecta rinasce con lo stesso logo, la stessa home page e un numero considerevole di eventi collegati a siti più o meno efficienti, senza alcun riferimento (palese) al vecchio fondatore.

Tuttavia il problema dei banner ingannevoli e malware pronti ad infettarci il computer, caratteristiche di tutti quei siti che offrono gratuitamente contenuti che normalmente dovrebbero essere a pagamento, continua ad affliggere questo segmento di utenza.

Serie A Streaming legale e gratis

Da qualche tempo si è affacciato in Rete un nuovo modo di vedere gratuitamente, ed in maniera assolutamente legale, alcuni eventi sportivi. La novità è stata lanciata dai siti di scommesse on-line che permettono ai propri utenti di guardare in diretta molti degli eventi giustificando questa scelta aziendale con il fatto che se scommetti su un evento, avere la possibilità di seguirlo dal vivo diventa un ulteriore incentivo a servirti più frequentemente di questa tipologia di servizi.

Il vantaggio di seguire gli eventi sportivi più importanti attraverso questi siti “ufficiali” è quello innanzitutto di non trovarsi il computer infettato da spyware e adware di ogni sorta, di non aspettare minuti davanti ad un conto alla rovescia che alla fine ti porta ad una schermata che non ha nulla a che vedere con l’incontro e, soprattutto, non subire l’ansia delle classiche interruzioni del video tipico dello streaming illegale.

Tra i più popolari siti di scommesse abbiamo testato il portale bet365, che rispetto ad altre piattaforme simili (come SNAI, Eurobet o Betaland) offre un’offerta più ampia.

Gli utenti che si registrano sul sito www.bet365.it e versano un importo minimo sul conto, vengono abilitati alla visione delle partite di Serie A e B, Championship, Bundesliga e Ligue 1. Ma su bet365 oltre alle partite di calcio, si possono seguire in diretta incontri di tennis, basket, pallavolo e tantissimi altri sport.

C’è l’imbarazzo della scelta. Per abilitare PC, smartphone e TV alla visione di tali contenuti bisogna seguire alcuni semplici passaggi.

Bisogna logicamente, come detto, versare prima dei soldi sul vostro conto e farlo risultare attivo (dovete scommettere insomma).

Magari, oltre a vederci le partite, vincete pure 🙂

(la guida alla configurazione nella prossima pagina, click qui)




Reply