Scoperta una truffa sulla vendita di tablet grazie al geotagging

Vendeva online tablet a prezzi troppo belli per esser reali, infatti era una truffa: all’accredito dell’importo spariva nel nulla. Ma un errore ‘tecnologico’ ha tradito il truffatore.

La vittima, un 35enne del Reggiano, ha ottenuto l’invio della foto del modello e grazie al software ‘tag-gps‘ installato nello smartphone(che riesce a sapere tramite la foto il luogo da dove è stata scattata) sono state localizzate le coordinate del luogo ovvero la casa del truffatore.

I Carabinieri di Luzzara hanno cosi’ denunciato per truffa un 35enne catanese. Gli annunci-esca di prodotti in vendita a prezzi scontatissimi su un noto sito di annunci, estraneo alla truffa, hanno ingannato moltissime persone.

Fate attenzione quando trovate dei prezzi troppo vantaggiosi per esser reali. E, quando si va sui siti tipo ebay, verificate sempre il punteggio che ha il venditore (in termini di feedback positivi)

Attenzione.




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.