Scoperta una nuova falla nei browser di iOS e Android

0
10

Purtroppo la maggior parte dei browser degli smartphone tendono ad essere tutti basati sulla stessa architettura, e questo, come in questo caso risulta essere un problema. Difatti se una vulnerabilità ne colpisce uno, tende ad influenzare tutti.

L’azienda CrowdStrike Security ha evidenziato che il problema è un exploit del WebKit.

La falla potrebbe consentire l’esecuzione remota di codice sui sistemi infetti da malware, e che l’infezione può iniziare semplicemente cliccando un link su una pagina web.

CrowdStrike sostiene che è già riuscita ad adattare alcuni malware Android che è possibile diffondere in questo modo.

La notizia che il malware esistente su Android potrebbe essere utilizzato in combinazione con questa vulnerabilità, suggerisce ovviamente che Google OS è maggiormente a rischio rispetto ad altri, ma questo non significa che Apple, RIM e tutti gli altri possano dormire sonni tranquilli.

via

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.