Schermi flessibili Apple: depositato il brevetto

Apple ha depositato in questi giorni un brevetto relativo alla produzione di schermi flessibili. Vediamo di cosa si tratta.

In questi giorni, il “Patent and trademark office of the U.S.A.” ha registrato un nuovo brevetto di Apple, relativo alla produzione di schermi flessibili. Le novità che potrebbero essere introdotte da questo nuovo tipo di display rivoluzionerebbero l’intero mondo della tecnologia.

Essendo flessibile, ad esempio, lo schermo sarebbe sensibile alle onde sonore: si potrebbero quindi utilizzare microfoni laser per captare il suono ed elaborarlo digitalmente al fine di ottenere un suono migliore e soprattutto evitare di installare microfoni fisici sui device.

Ovviamente lo stesso concetto potrebbe essere applicato agli altoparlanti: lo schermo flessibile fungerebbe da “cassa acustica” essendo in grado di vibrare: il suono emesso sarebbe molto più fedele e cristallino.

Ma non finisce qui: grazie a particolari attuatori piezoelettrici da posizionare dietro lo schermo, sarebbe possibile ricreare la sensazione “tattile” che si è oramai persa con i display attuali in vetro: all’utente sembrerà di toccare effettivamente un tasto sul display!

Ecco la foto del brevetto depositato da Apple.

 

brevetto apple




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.