Samsung Galaxy S3 muore improvvisamente

Alcuni sfortunati possessori del dispositivo Android top di gamma Galaxy S3 si sono ritrovati improvvisamente con un dispositivo “morto” senza alcuna possibilità di riaccensione o ripristino.

Il problema è stato riscontrato da parte di utenti dopo aver utilizzato il Galaxy S3 per un periodo di tempo che varia dai 150 ai 200 giorni. La causa di questa morte improvvisa è dovuta a memorie NAND difettose, situate sulla piastra madre.

Samsung sistema prontamente questi terminali, anche se in alcuni casi sembra che la scheda madre venga sostituita da una dello stesso modello e quindi il problema potrebbe presentarsi nuovamente.

In ogni caso il produttore potrebbe attuare una politica di sostituzione qualora vi siano delle serie che risultino sicuramente difettose.

Fino a quando Samsung non rilasci informazioni più precise consigliamo a tutti i possessori di effettuare dei backup precauzionali.




Tags:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.