Samsung Galaxy Note 5 e Galaxy S6 Edge+ presentati ufficialmente

Samsung ha presentato i suoi nuovi phablet di fascia salta, si tratta dal Galaxy Note 5 e del Galaxy S6 Edge+.

Il Galaxy S6 Edge+ in realtà è molto simile al Galaxy Note 5 e differisce principalmente per l’assenza della S-Pen e per il display curvo ai lati.

Galaxy-Note-51

Per il resto i due dispositivi in questione condividono le medesime specifiche: display Super AMOLED da 5.7 pollici Quad HD, chip Exynos 7420 octa-core a 64 bit, 4GB di RAM LPDDR4, batteria da 3000 mAh e memoria interna in tagli da 32 e 64GB. Presente anche il sensore per l’autenticazione con le impronte digitali.

La fotocamera posteriore è da 16 megapixel mentre quella frontale è da 5 megapixel. Non manca lo stabilizzatore ottico (OIS) sulla fotocamera principale. Entrambe sfruttano lenti da f/1.9.

Purtroppo le prime indiscrezioni riguardanti l’assenza dello slot microSD e delle batterie non rimovibili si sono rivelate veritiere.

Da notare pero’ alcune interessanti novità come lo storage interno UFS (Universal Flash Storage) ad alta velocità e la ricarica rapida sia via cavo sia wireless. I due dispositivi di nuova generazione vantano la ricarica wireless più veloce, infatti secondo Samsung sarebbero necessarie appena 2 ore per ricaricarli da 0 a 100.

Il design è molto simile al Galaxy S6 e all’S6 Edge con uno spessore da 6.9 e 7.6 millimetri ed un peso di 153 e 161 grammi rispettivamente per il S6 Edge+ ed il Note 5.

Samsung-Galaxy-S6-edge-official-images

Sulla connettività non manca niente troviamo il classimo connettore USB, connettività mobile LTE Cat.9, Wi-Fi a/b/g/n/ac, Bluetooth 4.2 e NFC.

Galaxy Note 5 e Galaxy S6 Edge+ saranno disponibili globalmente a partire dal prossimo mese di settembre.




Tags:

Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.