Samsung Galaxy K zoom presentato ufficialmente

E’ stato finalmente presentato il nuovo Samsung Galaxy K zoom e come preannunciato si tratta del successore del Galaxy S4 Zoom. Un nuovo smartphone che lo si puo’ quasi confondere con una macchina fotografica compatta.

Le specifiche tecniche sono di tutto rispetto con un display Super AMOLED da 4.8 pollici ad una risoluzione 720p e chip Exynos 5260. Quest’ultimo contiene un totale di sei core di cui quattro sono Cortex-A7 con una frequenza fino a 1.2GHz e due sono Cortex-A15 fino a 1.7GHz. Il dispositivo grazie all’HMP (Heterogeneous Multi-Processing) puo’ riuscire anche ad utilizzarli tutti contemporaneamente bilanciando i carichi di lavoro sempre con un occhio di riguardo al risparmio energetico.galaxy-k-zoom-02_t

Il quantitativo di memoria RAM è pari a 2GB e lo storage interno è da 8GB, espandibile fino a 64GB grazie allo slot microSD. Non mancano Wi-Fi, Bluetooth 4.0 Low Energy, NFC, A-GPS, 3G, LTE e tutta la sensoristica che solitamente si trova su questo tipo di smartphone (accellerometro, giroscopio etc). La batteria ha una capacità di 2430 mAh.

Il comparto fotografico è ovviamente ciò che si va guardare data la natura del dispositivo, qui troviamo un sensore CMOS BSI da 20.7 megapixel dotato di zoom ottico retrattile da 10x (24-240mm, F3.1-6.3) e stabilizzatore OIS. Il flash è allo Xenon. Con la registrazione video è possibile effettuare riprese con risoluzione Full HD fino ad un massimo 60 frame per secondo, presenti anche funzioni come lo slow-motion. Un’altra interessante funzione si chiama AF/AE Separation (Auto Focus/ Auto Exposure Separation) che si occupa di gestire il bilanciamento della luce. Presente una fotocamera frontale, da 2 megapixel.

Samsung ha voluto pensare anche a chi vuole scattare dei “selfie” utilizzando la potente fotocamera posteriore e lo ha fatto aggiungendo una funzione chiamata Selfie Alarm che permette di scegliere la posizione in cui dovrà trovarsi la faccia cosicché una volta girato lo smartphone quest’ultimo arrivato al punto giusto emetti un beep e scatti in automatico 3 foto in modo da poter scegliere la migliore.

Per il momento il produttore sudcoreano non ha ancora rilasciato dettagli riguardo alla data di uscita e il prezzo del Galaxy K.

 




Reply