Riparazione iPhone Fuori Garanzia Conviene?

0
178
iphone xs

Conviene riparare un iPhone? È una domanda che molti utenti si pongono quando l’iPhone comincia ad avere diversi problemi. Se l’iPhone non è più in garanzia, a seconda del danno i costi della riparazione possono essere piuttosto elevati ed è il caso di fare alcune valutazioni.

E’ conveniente riparare un Iphone fuori garanzia?

Abbiamo chiesto ai tecnici di Riparostore, noto centro assistenza per iPhone e prodotti Apple con sede a Palermo, quando è consigliato riparare uno smartphone e quando invece è preferibile sostituire il dispositivo.

Riparare iPhone Conviene?

Lo smartphone è diventato ormai un accessorio indispensabile in qualsiasi momento della giornata, un dispositivo su cui facciamo molto affidamento che contiene tutta la nostra vita, dai file personali ai documenti più importanti di lavoro.

Uno strumento importante, tanto che quando si rompe è facile andare nel panico e non sapere bene cosa fare! Nonostante gli iPhone siano tra gli smartphone più affidabili, performanti e durevoli, non sono immuni da eventuali guasti.

Un uso scorretto e smisurato, o semplicemente i segni del tempo, possono determinare diversi problemi all’iPhone. Tra i problemi dell’iPhone più comuni ci sono sicuramente la batteria che si scarica velocemente o che non carica bene, l’audio basso o che non si sente, l’iPhone bloccato o che non risponde quando ci sono più schede o app aperte contemporaneamente, problemi relativi alle chiamate in entrata o in uscita e difficoltà di connessione.

Solitamente questi problemi possono essere risolti in poco tempo dai tecnici specializzati e con cifre contenute anche quando l’iPhone è fuori garanzia. Se il danno dipende da una caduta accidentale e bisogna ad esempio anche riparare il vetro dell’iPhone allora i costi aumentano.

Se l’iPhone ha problemi alla scheda madre, spesso non conviene ripararlo per via dei costi elevati. I sintomi della scheda madre rotta possono essere molto diversi e riguardare componenti differenti, l’iPhone ad esempio potrebbe rimanere bloccato con il logo Apple per diversi minuti o avere lo schermo tutto blu, dare problemi al microfono o alla batteria.
Per verificare se la scheda madre dell’iPhone è rotta è necessario effettuare una diagnosi in un centro assistenza.

Non c’è un prezzo standard per le riparazioni, proprio perché ogni intervento o eventuale componente da sostituire ha un prezzo a sé.

Ma allora come capire se conviene riparare l’iPhone?

Oltre alla gravità del danno, bisogna tenere sempre in considerazione anche il valore del proprio iPhone: se è sconsigliato riparare un iPhone obsoleto e svalutato come ad esempio l’iPhone 4, è invece quasi sempre consigliato riparare un iPhone X.

Spesso inoltre costa molto di più riparare un modello fuori produzione, per la scarsità dei pezzi di ricambio, piuttosto che un modello nuovo.

Per togliere ogni dubbio i centri assistenza professionali offrono al cliente un preventivo gratuito sulla riparazione necessaria e solo se questo viene accettato si procede con l’intervento. I tecnici aprono l’iPhone, verificano la causa del problema e solo dopo aver effettuato una diagnosi corretta, danno indicazioni sui costi.

Sulle riparazioni inoltre dovrebbe essere sempre offerta una garanzia dal negozio che tuteli il cliente. In questo modo non solo si potrà sapere prima quanto costa riparare l’iPhone ma si sarà sicuri di non dover spendere altri soldi per lo stesso tipo di intervento a breve distanza.

E per quanto riguarda i file salvati nell’iPhone, come fare a recuperarli quando quest’ultimo si rompe?

Sempre presso i centri assistenza specializzati è possibile fare un backup dello smartphone, prima di procedere a un’eventuale ripristino dell’iPhone. Tramite questo intervento è possibile salvare tutti i dati e non perdere le importanti informazioni contenute nel dispositivo.


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.