Recuperare i dati cancellati: ecco iMyfone

Torniamo a parlare di recupero dati, un argomento sempre molto cercato e richiesto dagli utenti. Una volta si cercava la soluzione per recuperare i propri dati sul pc ma adesso, con l’avvento degli smartphone, il fenomeno si è spostato per lo più sui dispositivi mobili (smartphone e tablet) visto che oramai quasi tutti hanno anche dati personali all’interno di essi, oltre ovviamente a foto e video che hanno caratterizzato dei momenti importanti della loro vita.

Recovery dati su iphone e ipad

Recuperare dati persi dal proprio iPhone o iPad è semplice se si usa lo strumento giusto. E iMyFone D-Back iPhone Data Recovery è la soluzione migliore che possiate adoperare. Questo prodotto è disponibile sia per Mac che per Windows (a partire da Windows 7 in poi).

Questo prodotto vi consentirà di recuperare file accidentalmente cancellati dal dispositivo, file non più accessibili a causa di dispositivo danneggiato. Basteranno pochissimi click per ritrovarsi su Mac, in modo ordinato, foto, video, contatti, messaggi e molto altro ancora. Da segnalare anche l’utile funzionalità per il recupero dati da un dispositivo iOS bloccato con PIN dimenticato.

Cosa riesce a recuperare iMyFone

L’applicativo permette di recuperare quasi tutto ciò che era presente sul vostro dispositivo, almeno tutto ciò che è importante per voi.

Parliamo di

  • Messaggi(SMS)
  • Elenco chiamate
  • Contatti
  • Tutti i messaggi di Whatsapp, WheChat, Skype o Kik
  • Foto
  • Video
  • Foto e Video di app di terze parti
  • Note
  • Siti preferiti
  • Appuntamenti in calendario o in reminder
  • La cronologia del browser safari
  • Le memo vocali

Manca qualcosa? Crediamo proprio di no, c’è tutto!

Eccovi una schermata di esempio di tutto ciò che gestisce l’applicativo (come recupero):

catalogazione dati recuperati

Sarà possibile, come su tutti i software professionali che si rispettano, selezionare solo una parte dei dati da recuperare (ad esempio solo le foto o solo i video) o tutto ciò che era presente nel dispositivo (per non perdere nulla).

In che condizioni si usa iMyFone

iMyFone riesce a recuperare i dati in qualsiasi condizione vi troviate, ad esempio:

  • Cancellazione accidentale dei dati
  • Schermo rotto
  • Crash di sistema
  • Jailbreak
  • Dispositivo protetto da Pin(ovviamente senza violare le politiche di sicurezza di Apple)
  • Reset di fabbrica
  • Dispositivo perso o rubato
  • Attacco virus (meno probabile su ios ma gestito)

Quanto impiega a recuperare i dati

Tutto dipende dalla quantità dei dati da recuperare sul vostro iphone. In linea di massima il recupero avviene praticamente in maniera immediata, basteranno solo pochissimi secondi, minuti al massimo, per completare la ricerca.

Ecco come si presenta la schermata del software dopo aver effettuato una scansione sul device:

recupero dati iphone

Costi e download

L’applicazione è disponibile sia per sistemi operativi Windows che per Mac, la si trova al prezzo di 49,95 dollari. C’è anche la possibilità di usare l’applicativo in DEMO e valutare prima la sua efficacia prima di comprarlo. Certo, capisco che si tratta di un software a pagamento ma, di fronte alla possibilità di perdere i nostri dati o i nostri ricordi più cari, non c’è cifra che non si paghi. In ogni caso, come detto, potete prima provare il prodotto e capire se riesce veramente a recuperarvi tutto.

I link al download:




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.