Rapidshare chiude i battenti, ignote le cause!

Rapidshareè servizio internet svizzero, sia gratuito che a pagamento, che permette di caricare i propri files su internet (File sharing). Avviato in rete nel 2002, il sito ha avuto due domini con estensioni differenti. L’estensione .de è stata utilizzata fino al 2005 e successivamente il sito è stato convertito con l’attuale estensione .com, sebbene nei rispettivi siti venga specificato che si tratta di entità del tutto diverse.

E’ uno dei servizi storici del P2P

La notizia di questi giorni è che il servizio chiude, senza apparente motivo, il 31 marzo 2015

Come mai?

Probabilmente, con un mercato di servizi cloud che si fa sempre più competitivo, le offerte di RapidShare con prezzi a partire dai 49,99 euro al mese hanno allontanato gli utenti verso altre piattaforme molto più convenienti. Questa è almeno l’idea che ci siamo fatti




Reply