Rapidshare cancella upload illimitato: 10 euro al mese per ogni 250Gb occupati. Utenti in rivolta!

Una vera e propria rivolta si sta consumando sul web ad opera degli utenti Rapidshare: l’azienda ha infatti deciso che da domani non sarà più possibile acquistare il “pacchetto upload illimitato”. Brutto colpo per gli estimatori del servizio, che da sempre lo ritenevano uno dei più economici e generosi, non solo per i 5Gb di spazio offerti gratuitamente, quanto per la possibilità, appunto, di acquistare un piano con spazio illimitato ossia un forfait libero da qualsiasi vincolo in Gb.

Come già detto, da domani tutto questo finirà e sarà possibile acquistare solo pacchetti da max. 250Gb. La regola non si applica solo ai nuovi clienti; anche i vecchi clienti del pacchetto illimitato dovranno pagare per mantenere i loro dati in linea.

rapidshare

Come avrete immaginato, la rivolta è stata scatenata proprio dagli utenti del vecchio pacchetto: alcuni hanno caricato interi Tera di dati ed ora per continuare ad utilizzarli dovranno sborsare 10 euro al mese per ogni 250 Gb di dati!! avete capito bene: se avete 1 Tb di dati, dovete sborsare 40 euro al mese ossia 480 Euro l’anno!!! L’azienda ha risposto alle feroci critiche degli utenti semplicemente comunicando che “chi non vuole pagare tali cifre, è pregato di cancellare i suoi dati entro 30 gg per poi ricevere un eventuale rimborso”.

C’era da immaginarselo, e siamo certi che anche altre piattaforme che negli anni hanno ammaliato gli utenti con tera e tera di spazio a basso costo seguiranno presto la strada di Rapidshare. Prima vi fanno mangiare a sbafo, poi vi presentano il conto!!

 

 




Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.