QuizDuello, con il suo messenger integrato potrebbe diventare il nuovo re dei messaggi

L’app-quiz della società svedese Feo Media è disponibile in sette Paesi e sta diventando il più seguito gioco di quiz in tutto il mondo. In pochi mesi gli svedesi hanno attirato oltre 7,5 milioni di utenti e tra l’inizio di dicembre 2013 e la fine di gennaio di quest’anno hanno guadagnato circa 6 milioni di euro.

E il successo non sembra avere fine. Attualmente gli sviluppatori guadagnano grazie alla pubblicità che appare nell’app e alla vendita della versione Premium. In futuro, però, potrebbe esserci un altro modo per raccogliere denaro: l’app include un servizio di messaggistica. In modo simile a WhatsApp gli utenti possono condividere le notizie in tempo reale.

quizduello screen

L’app informa il destinatario dei nuovi messaggi tramite notifica push. Pertanto l’applicazione potrebbe diventare pericolosa per l’osannato WhatsApp, con il quale vengono scambiati oltre 50 miliardi di messaggi ogni giorno, e dei circa 430 milioni di utenti attivi in tutto il mondo 20 milioni vivono in Italia.

Che le apps di quiz abbiano potenzialmente gruppi di utenti di grandi dimensioni, lo dimostra l’app Logos Quiz Game, popolare soprattutto negli Stati Uniti, che dal giorno della sua pubblicazione, nel gennaio 2012, è stata scaricata più di 30 milioni di volte. Tuttavia, quest’ultima non ha una funzione di messaggistica incorporata. Quindi le probabilità che l’app svedese QuizDuello possa essere pericolosa per WhatsApp non sono così scarse. Soprattutto se si tiene presente che WhatsApp ha impiegato anni a costruire la base utenti odierna.

QuizDuello invece potrebbe farlo in pochi mesi, anche perché gli svedesi sfruttano un modello di business già collaudato.

WhatsApp non garantisce introiti diretti, non prevedendo nemmeno inserzioni pubblicitarie, ma se Zuckerberg ha sborsato 19 miliardi di dollari per acquistarla, significa che il valore aziendale sta nei suoi database.

Link per Android

Link Apple




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.