Questo PC non soddisfa attualmente tutti i requisiti di sistema per Windows 11, come risolvere?

0
874
windows 11

Come installare Windows 11 su un PC che non soddisfa i requisiti minimi

Windows 11 è stato rilasciato ufficialmente senza nessun evento speciale o lanci in grande stile, come ci ha abituato l’antagonista di Microsoft, la Apple. Il nuovo sistema operativo della Microsoft è disponibile dal 5 ottobre e arriva quasi in silenzio e gratis. Viene infatti proposto come aggiornamento gratuito a Windows 10, ma non è per tutti i dispositivi. ci sono delle specifiche affinché il prodotto possa essere installato sui pc, i cosiddetti requisiti minimi.

Abbiamo già parlato delle novità, dalla nuova interfaccia grafica stile Mac, alla compatibilità con le app Android passando per la vocazione allo smartworking, ma adesso vediamo come fare per averlo anche se non rispettiamo tutti i requisiti imposti dalla Microsoft.

Windows 11: come installarlo in PC non supportati. La guida

È possibile forzare l’installazione di Windows 11 anche sui PC i cui requisiti minimi non sono raggiunti per colpa del TPM, Secure Boot o del processore – ecco cosa bisogna fare per installare il prodotto della Microsoft.

Processore non supportato: l’errore più comune

Uno dei messaggi più comuni che in questi giorni vengono mostrati come “errore” durante l’installazione di Windows 11 è proprio quello relativo alla incompatibilità del processore.

In questo caso il problema si ovvia tramite una “semplice” installazione “pulita” del sistema operativo, vale a dire avviando il Setup per l’installazione di Windows 11 tramite il file .ISO (il setup per l’installazione lo trovate in questa pagina) – quindi non aggiornando tramite Windows Update, come succederebbe su un PC supportato completamente. In tal caso, infatti, rispetto al messaggio di Errore che non vi fa andare avanti appare soltanto una segnalazione da parte di Microsoft:

windows 11 compatibilità processoreIn questo caso, quindi, Microsoft vi avvisa che potrebbero esserci problemi di compatibilità perchè il vostro pc non rispetta i requisiti minimi, però facendo “Accetta” vi permette di proseguire senza problemi con la consapevolezza che Microsoft potrebbe smettere di supportare il vostro PC in un prossimo futuro. Ma tranquilli, non lo farà mai. E’ suo interesse che Windows 11 si diffonda su quanti più PC possibili.

Potete scaricare i file .ISO e su come installarla, vi consigliamo di visitare questo indirizzo dove trovate una guida ben fatta.

Problemi TPM e Secure Boot

Altro problema molto comune che non vi permette di andare avanti con l’installazione, è quello riconducibile al TPM e Secure Boot.

Il TPM anzitutto sta per Trusted Platform Module, un chip integrato nelle schede madre dei PC o all’interno della CPU. Al TPM è affidato il compito di proteggere da malware e hacker le chiavi crittografiche, le credenziali di accesso e altri dati sensibili come ad esempio quelli sulle impronte digitali utilizzate per accedere al PC.

La Secure Boot, invece, è una tecnologia secondo la quale il boot loader di sistema controlla che al successivo avvio il loader sia firmato con una chiave crittografica autorizzata contenuta in un databse nel firmware.

Molto spesso questo problema si può ovviare andando nel BIOS della scheda madre e abilitando tale impostazione.

Volete verificare se il PC è pronto per Windows 11: provate “Controllo Integrità PC”

Microsoft ha pensato a un’applicazione da scaricare sul proprio computer chiamata “Controllo integrità PC”, che una volta lanciata spiega all’utente se il suo PC può godere o meno di Windows 11, dandogli anche delle spiegazioni qualora non fosse possibile. E’ da provare.


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.